COMPILA IL QUESTIONARIO KEEP IN TOUCH!
Opportunitá
Il Progetto
Il Progetto

Aiuti alle imprese per sostituzione amianto con impianti fotovoltaici

Aiuti alle imprese per sostituzione amianto con impianti fotovoltaici
POR FESR 2007-2013

Finalità

Sostegno agli investimenti delle imprese per l'eco-innovazione in un'ottica di miglioramento della tutela ambientale, realizzati in stretta integrazione con gli investimenti per la produzione di energia da fonte rinnovabile fotovoltaica, anche con caratteristiche innovative.

A chi è rivolta
Possono accedere alle agevolazioni del presente Bando le grandi, medie e piccole imprese extra-agricole. Ciascuna impresa potrà presentare una sola domanda a valere solo su uno dei pacchetti di intervento disponibili.
Forma di agevolazione
Il contributo per la rimozione della copertura in amianto e la realizzazione di un impianto fotovoltaico in sua vece potrà avere un costo massimo ammissibile di € 45,00 per m² di superficie interessata dalla rimozione dell'amianto e di 2500 o 3500 €/kWp in base alla potenza dell'impianto fotovoltaico realizzato. Il contributo potrà essere concesso solo nel caso in cui la rimozione dell'amianto avvenga su base volontaria del richiedente e l'impianto fotovoltaico non costituisca ampliamento di impianto già esistente.
Iniziative finanziabili
Sono ammissibili a contributo le seguenti tipologie di spesa:
• progettazione e direzione dei lavori, fino ad un massimo di € 10.000 e comunque per una spesa non superiore al 5% del costo dell'investimento.
• costi relativi all'acquisto, istallazione e connessione dell'impianto fotovoltaico.
• costi relativi alle opere edili, esclusivamente finalizzate alla rimozione, smaltimento e ripristino della copertura.
Scadenza
La prenotazione telematica delle risorse potrà essere effettuata a partire dalle ore 09,00 del
giorno lunedì 20 Febbraio 2012. Il sistema di prenotazione telematica accetterà richieste fino ad un ammontare pari al 130% delle risorse disponibili.
Modalità di presentazione della domanda

Il Bando prevede un procedimento valutativo a sportello delle domande di contributo con prenotazione telematica in ordine cronologico delle risorse disponibili ed istruttoria contestuale alla presentazione in forma cartacea della domanda. La domanda di ammissione alle agevolazioni e la scheda tecnica dovranno essere compilate dall'impresa utilizzando esclusivamente, pena l'inammissibilità della domanda, la procedura telematica che verrà resa disponibile all'indirizzo https://identity.pa.umbria.it.

Ulteriori informazioni
Il bando completo è scaricabile all'indirizzo:
http://www.sviluppoeconomico.regione.umbria.it/MediaCenter/API/Risorse/StreamRisorsa.aspx?guid=10976515-FCFE-413B-962A-337BC73831C8