COMPILA IL QUESTIONARIO KEEP IN TOUCH!
Opportunitá
Il Progetto
Il Progetto

Avviso Pubblico OPPORTUNITÀ OCCUPAZIONALI COLLEGATE ALLA CANDIDATURA DI PERUGIA A CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA 2019

Avviso Pubblico

OPPORTUNITÀ OCCUPAZIONALI COLLEGATE ALLA CANDIDATURA DI PERUGIA CON I LUOGHI DI FRANCESCO D'ASSISI E DELL'UMBRIA A CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA 2019
POR Umbria FSE 2007-2013, Ob.2 Competitività regionale ed occupazione,

Asse  II Occupabilità, Obiettivo specifico “e”

Finalità

·    valorizzare la ricchezza, la diversità delle culture europee ed i loro tratti comuni, migliorare la conoscenza tra cittadini europei, favorire lo sviluppo di un senso di appartenenza ad una medesima comunità “europea”, anche attraverso la Candidatura di Perugia con i luoghi di Francesco d'Assisi e dell'Umbria a Capitale europea della Cultura 2019;

·    attivare esperienze di mobilità internazionali presso enti che promuovono e sostengono azioni in favore delle candidature delle Capitali europee della Cultura che consentano di osservare e rilevare gli effetti che si producono a livello economico, sociale e culturale sul territorio individuato;

·    creare un'opportunità occupazionale per giovani umbri disoccupati.

A chi è rivolta

Possono accedere alla borsa di mobilità soggetti con i seguenti requisiti:

•   residenza e/o domicilio in Umbria;

•   stato di disoccupazione ai sensi del D.Lgs 181/2000 e s.m.i. con iscrizione ad uno dei Centri per l'Impiego dell'Umbria;

•   possesso del diploma di laurea (DL) ante D.M 509/99 (vecchio ordinamento) o  laurea specialistica (LS) o magistrale (LM);

•   possesso di un'approfondita conoscenza di una lingua straniera indicata dal candidato, attestata attraverso dichiarazione sostitutiva di atto notorio cui all'art. 47 del D.P.R. n. 445/2000 e s.m.i e successivamente verificata tramite prova.  

Forma di agevolazione

Borsa di mobilità - Formazione

Iniziative finanziabili

L'intervento si articolerà in 3 fasi:

1.  formazione teorico-pratica da svolgersi prima dell'avvio della work experience all'estero legata anche alla tematica del marketing territoriale e culturale;

2.  work experience all'estero, presso enti che promuovono e sostengono azioni in favore delle candidature delle Capitali europee della Cultura.

3.  consulenza specialistica e tutoraggio per coloro che vorranno avviare una start up di impresa o di lavoro autonomo in Umbria.

Scadenza

Le domande devono essere inviate entro e non oltre il 28 febbraio 2014.

Modalità di presentazione della domanda

Le domande devono essere inviate, esclusivamente tramite raccomandata A/R, all'indirizzo: AUR –Via M. Angeloni, 80/A – 06124 Perugia.

Ulteriori informazioni

La documentazione è scaricabile dal sito www.aur-umbria.it