COMPILA IL QUESTIONARIO KEEP IN TOUCH!
Opportunitá
Il Progetto
Il Progetto

PROGETTO BRAIN BACK UMBRIA Concorso di idee imprenditoriali finalizzato a favorire il rientro degli emigrati umbri nel territorio regionale attravers

PROGETTO BRAIN BACK UMBRIA

Concorso di idee imprenditoriali finalizzato a favorire il rientro degli emigrati umbri nel territorio regionale attraverso il supporto allo start-up d'impresa

Finalità

Il presente avviso finanzia un'azione rivolta a potenziali imprenditori/imprenditrici al fine di:

  •  supportare lo start up d'impresa in Umbria, anche attraverso l'attivazione di percorsi di consulenza a contenuto altamente specialistico, con l'erogazione di incentivi; 
  • stimolare lo spirito imprenditoriale nel contesto locale attraverso il confronto e lo scambio con altre realtà nazionali ed internazionali.

A chi è rivolta

Possono richiedere l'incentivo allo start up d'impresa gli/le emigrati/e, domiciliati/e e/o residenti all'estero alla data di pubblicazione del presente avviso pubblico nel Bollettino Ufficiale della Regione Umbria, di origine umbra per nascita, per discendenza o per residenza ovvero coloro che hanno conseguito il titolo di laurea o di dottorato presso l'Università degli Studi di Perugia o presso l'Università per Stranieri di Perugia, che abbiano maturato un periodo di permanenza all'estero, per motivi di studio e/o lavoro dipendente o autonomo, non inferiore a 24 mesi e che avviino, entro 60 giorni di calendario dalla data di assegnazione del contributo, un'attività d'impresa con sede legale ed operativa in Umbria e che operi in uno dei settori individuati dalla RIS3: Scienze della vita, Agrifood, Chimica verde, Fabbrica intelligente/Aerospazio, Energia.

Forma di agevolazione

Il valore massimo di spesa ammissibile è pari ad euro 25.000,00 ed il contributo, in considerazione
della specificità dell'intervento, è fissato all'80% fino ad un valore massimo di euro 20.000,00, a
titolo de minimis nel rispetto del Reg. (UE) n. 1407/2013.
Il contributo che verrà erogato sarà calcolato sull'ammontare delle spese ammesse e non potrà
comunque superare l'importo richiesto dall'impresa nella domanda di ammissione all'avviso. 

Iniziative finanziabili

Sono ammissibili a finanziamento le seguenti tipologie di spesa previste all'art. 5 dell'Avviso:

  •  Consulenze e/o accordi di collaborazione rese da istituti universitari e centri di ricerca pubblici (Max 20% del costo totale ammissibile del progetto)
  • Consulenze esterne specialistiche non relative all'ordinaria amministrazione (Max 10% del costo totale ammissibile del progetto)
  • Spese finalizzate alla partecipazione a fiere ed eventi (Max € 5.000)
  • Spese connesse alla concessione o riconoscimento di brevetti o di altri diritti di proprietà intellettuale ivi comprese le spese di ricerca pre-brevettuale direttamente sostenute dalla società titolare del brevetto
  • Acquisto di brevetti (Max 60% del costo totale ammissibile del progetto)
  • Acquisizione di attrezzature scientifiche e di laboratorio 
  • Macchinari, attrezzature, impianti hardware e software 
  • Spese di locazione dei laboratori e della sede operativa dell'impresa (Max € 6.000 annui)
  • Spese di costituzione (Max € 2.000)

Scadenza

La domanda di ammissione a contributo potrà essere compilata a partire dalle ore 10:00 del 03/04/2018 e fino alle ore 12:00 del 31/12/2019, utilizzando esclusivamente il servizio on line collegandosi all'indirizzo http://bandi.regione.umbria.it.

Modalità di presentazione della domanda

 Le modalità di presentazione della domanda sono esplicate all'art. 7 dell'Avviso.

 

Ulteriori informazioni

La documentazione è scaricabile dal sito:
http://bandi.regione.umbria.it
Per informazioni: info@brainbackumbria.eu - Tel. +39 075 5046953