COMPILA IL QUESTIONARIO KEEP IN TOUCH!
Opportunitá
Il Progetto
Il Progetto

Agevolazioni per favorire l'occupazione giovanile con il sostegno di nuove iniziative imprenditoriali

Agevolazioni per favorire l'occupazione giovanile con il sostegno di nuove iniziative imprenditoriali
Legge Regionale n. 12 del 23 marzo 1995
Finalità
Favorire l'occupazione giovanile attraverso il sostegno alla creazione d'impresa.
A chi è rivolta
Imprese costituite da non oltre 365 giorni, con i seguenti requisiti:
  • Imprese individuali i cui titolari abbiano un'età compresa tra i 18 ed i 35 anni;
  • per le società i soci con età compresa tra i 18 ed i 35 anni devono rappresentare almeno il 50% del totale dei soci, essere titolari di quote o di azioni per almeno il 50% del capitale sociale, avere residenza nel territorio della Regione Umbria.
Forma di agevolazione
  • Agevolazioni: Contributi in conto esercizio e interventi tesi ad agevolare l'investimento - Anticipazione al 75% degli investimenti e comunque non inferiore ad € 16.001,00 e non superiore ad € 66.666,67, da restituire in rate semestrali, senza interessi nel termine massimo di 7 anni. 
  • Contributi per interventi straordinari
  • Contributi su lavori socialmente utili
Iniziative finanziabili
Le agevolazioni consistono in:
  • Contributi in conto esercizio finalizzati alla copertura degli oneri sostenuti per la costituzione dell'impresa fino ad un massimo di €1.300,00, alla copertura fino ad un massimo del 50% dei costi sostenuti per il primo anno di attività e comunque per un importo non superiore ad euro 10.000,00 (spese di locazione), alla copertura integrale, fino ad un massimo di €7.000,00, dei costi sostenuti per la concessione di garanzie sui finanziamenti bancari (oneri finanziari, servizi di consulenza specialistici);
  • Interventi tesi ad agevolare l'investimento per l'acquisto di macchinari, attrezzature, impianti, brevetti, licenze, marchi, nonchè per ristrutturazione di fabbricati strumentali alle attività di impresa.
I contributi per interventi straordinari possono riguardare l'attuazione di progetti diretti alla tutela, valorizzaizone e fruizione dei beni culturali ed ambientali nonchè alla gestione dei servizi culturali e degli impianti sportivi.

Per favorire l'attivazione di interventi relativi a lavori socialmente utili è previsto un contributo volto all'abbattimento del 25% dell'onere per unità di lavoro impiegata.
Scadenza
Le domande potranno essere presentate in qualsiasi momento nel corso dell'anno dalla data di pubblicazione dell'avviso. Al fine di predisporre le graduatorie quadrimestrali, sono previste tre scadenze tecniche al 31 gennaio, 31 maggio e 30 settembre di ogni anno.
Modalità di presentazione della domanda
La domanda di finanziamento deve essere redatta su apposito modulo scaricabile dal sito della Regione Umbria.
Sviluppumbria spa svolge attività di assistenza e consulenza gratuita a favore dei giovani che intendono presentare domanda.
Ulteriori informazioni
U.O.T. (Unità Operativa Temporanea)
Funzioni amministrative già delegate ai sensi della L.R. 12/95 e s.m.i. , ivi compreso ogni adempimento tecnico, amministrativo e di controllo
Sede di Perugia: Via Palermo s.n.c. (Palazzo ex Provveditorato agli studi) 5^ piano cap. 06129
Pec: direzionesviluppo.regione@postacert.umbria.it
Dirigente responsabile: Dott.ssa Daniela Toccacelo
Tel. 075/5045737
Atri recapiti: Tel. 075/3681448-774 tel.075/3682075-2770
FAX 075/3682773
Apertura al pubblico: Dal lunedì al venerdì ore 10.0-12.00 Lunedì e giovedì : ore 15.30-17.00