COMPILA IL QUESTIONARIO KEEP IN TOUCH!
News
News
Gualdo Tadino
News

Aspettando l'autunno

11-09-2014

Aspettando l'autunno

"Fa la cosa giusta!" presso l'Umbriafiere di Bastia Umbra (Pg)

Dal 03 al 05 ottobre la prima edizione in centro Italia della Fiera, mostra mercato delle eccellenze produttive italiane "green"

10 aree espositive, oltre 150 stand e più di 200 eventi gratuiti tra appuntamenti culturali, seminari, dimostrazioni e laboratori. E poi un programma di iniziative elaborato appositamente per le scuole, e al centro la mostra mercato green con le aziende sostenibili del centro Italia (e non solo). Dal 3 al 5 ottobre approda ad Umbriafiere di Bastia Umbra (PG) la prima edizione in centro Italia di Fa' la cosa giusta, fiera del consumo consapevole e degli stili di vita sostenibili: in un unico spazio, culturale e commerciale, il meglio dei prodotti e servizi innovativi per uno stile di vita sostenibile.
Confronti, dibattiti, educazione e didattica, presentazioni, mostre, convegni, cooking show, laboratori pratici, benessere del corpo e della mente, qualità della vita, un programma riservato alle famiglie e alle scuole per una tre giorni non stop sui diversi aspetti e le diverse anime della sostenibilità, da quella ambientale a quella economica, da quella sociale a quella personale. Al centro degli eventi la mostra mercato con 10 aree espositive (Abitare sostenibile, Buono da mangiare, Mobilità nuova, Ethical fashion, Cosmesi naturale e biologica Viaggiare, Editoria, Servizi etici, Il mondo dei piccoli, Cittadinanza e partecipazione) in cui il pubblico dei visitatori potrà trovare il meglio dei prodotti e servizi per una vita all'insegna del benessere e della sostenibilità.

www.falacosagiustaumbria.it

 

Terni Festival Internazionale della Creazione Contemporanea 2014

Dal 18 al 28 settembre torna al Caos Museum di Terni l'evento che promuove i linguaggi della scena contemporanea

Il Terni festival Internazionale della Creazione Contemporanea è un progetto che punta allo sviluppo e alla promozione dei linguaggi della scena contemporanea. Prerogativa del festival è l'indisciplinarietà dei generi, la scelta di presentare progetti e sperimentazioni tesi a superare le categorie tradizionali integrando sempre di più scena, corpo, testo, musica spaziando fino ai linguaggi connessi alle nuove tecnologie. Nuove estetiche che rispondono alle nuove forme di pensiero del mondo contemporaneo.
Il festival, alla sua
 9a edizione, si impone sempre più come piattaforma, spazio di scambio e incontro, centro nevralgico capace di offrire visibilità ad artisti italiani e internazionali, rivelando il suo ruolo di attivatore dove arte, azioni, dibattiti e laboratori trovano uno spazio di sperimentazione più che un luogo di fruizione. 
Claim della nona edizione del Terni Festival è “
The Rain Will Not Erase It” , allusivo e ambiguo, racchiudendo nell'impersonalità dell'IT una gamma di letture possibili. Un primo livello, più generale, intende sottolineare come la pioggia di informazioni, quell'overload di dati e di prodotti creativi con cui ci relazioniamo ogni giorno, non cancellerà il valore dell'arte e della cultura intesa come indagine, quesito e provocazione.
Il Festival, inoltre, presenta una selezione di lavori degli artisti che hanno partecipato ai due grandi progetti europei “Dance Moves Cities” e “Mobile Academy”.
E inoltre, in occasione del Terni Festival 2014, il
 20 settembre inaugurerà la mostra “Arnaldo Pomodoro. Spazi scenici e altre architetture” a cura di Antonio Calbi promossa e realizzata da Regione Umbria e Comune di Terni, in collaborazione con la Fondazione Arnaldo Pomodoro, in cui saranno esposti sculture, scenografie, bozzetti, modellini, costumi creati per il teatro accanto alle opere e ai progetti architetturali più suggestive e che rivelerà un Arnaldo Pomodoro ancora poco conosciuto: un inventore di spazi per il teatro, la danza, la musica e di originali opere architetturali.
Per saperne di più: www.caos.museum

 

"Palio de San Michele" a Bastia Umbra (Pg)

Dal 18 al 29 settembre torna lo storico palio in cui si sfidano i quattro rioni della città

Il “Palio de San Michele” è una straordinaria realtà della città di Bastia Umbra. Si tratta di una sfida fra i quattro rioni denominati Moncioveta, Portella, San Rocco e Sant'Angelo, che si affrontano su tre prove: Sfilata, Giochi e Lizza. Le competizioni vengono disputate nella piazza storica della città.

Inoltre, non perdete l'occasione di gustare le specialità del territorio nelle taverne rionali.

www.paliodesanmichele.it

 

Perugia Social Film Festival - Edizione Zero

A Perugia dal 23 al 28 settembre 2014

Mostrare e raccontare, attraverso l¿eco e la dirompenza della pellicola e delle immagini, il panorama del cinema sociale e il delicato universo di problematiche e sfumature a cui attinge: questo il principale obiettivo, nonché motore organizzativo, del Perugia Social Film Festival.Ad ospitare le proiezioni le sale del Cinema Teatro Sant'Angelo, del Cinema Méliès e del Cinema Zenith, luoghi particolarmente amati dai cinefili perugini e dagli organizzatori della Kermesse. 
tutto il programma
Info: coordinamento@persofilmfestival.it - info@persofilmfestival.it segreteria@persofilmfestival.it 
www.persofilmfestival.it

 

Todi MusicAntica 2014

Dal 07 al 27 settembre incontri con la musica antica di prestigio nel centro storico di Todi (Pg)

L'associazione MVSICA PERDVTA presenta la seconda edizione del festival che portare nella splendida cittadina umbra, già avvezza a una proposta culturale di notevole portata, un cartellone di prestigio anche nel campo della musica antica. Quest'anno, in particolare, si vuole dedicare il festival a Paolo Antonio Rolli (Roma 1687-Todi 1765) il letterato e musicista dell'Arcadia di origine tuderte, che costituirà una sorta di fil rouge tra gli eventi del festival.

www.musicaperduta.com

 

Todi Appy Days. International App Festival

Dal 25 al 28 settembre il primo evento in Italia completamente dedicato al mondo delle APP

Non è solo un gioco di parole. Quelli di Todi APPy Days, saranno davvero “giorni felici” per gli appassionati di nuove tecnologie: dal 25 al 28 settembre, la città “ideale”, conosciuta come la più vivibile del mondo, ospiterà il primo grande evento italiano dedicato al mondo delle App, le applicazioni software pensate per essere utilizzate da tablet e smartphone.
Todi APPy Days chiamerà a raccolta curiosi ed esperti del settore. Lo scopo? Creare un'occasione di incontro e confronto fra programmatori, sviluppatori e imprenditori e svelare il mondo segreto delle App anche ai non addetti ai lavori.
L'evento, che mira ad una vera e propria progettazione dal basso, offrirà l'opportunità di candidarsi direttamente sul sito ufficiale della manifestazione a sviluppatori che desiderino presentare la propria APP, a potenziali sponsor dell'evento e a quanti vogliano partecipare in qualità di volontari.

www.appydays.it

 

Il Giro del Mondo in una Conchiglia a Perugia

Al CERP Centro Espositivo Rocca Paolina dal 29 agosto al 21 settembre 2014

Un affascinante viaggio di conchiglia in conchiglia per osservare esemplari di acqua dolce provenienti da tutto il mondo. Ogni mollusco in mostra, dalle specie più comuni a quelle più rare, ha la sua particolarità e la sua storia da raccontare per svelare i segreti della vita sotto la superficie dell'acqua.
La mostra, rivolta ai visitatori di tutte le età, è stata allestita con il sostegno dell'Associazione Italiana di Oceanologia e Limnologia nell'ambito degli eventi del “
XV World Lake Conference” che si terrà a Perugia dal 1° al 5 settembre.

Ingresso gratuito
Info: Centro della Scienza POST – 075.5736501
Info: Centro della Scienza Post Tel. 075 5736501 -
 www.perugiapost.it

 

Nuove mostre al Museo della Porziuncola di Assisi

Dal 06 settembre al 16 novembre, "Il viaggio di Angela" e "Ivo Batocco" sono le due nuove mostre in programma da non perdere

Due diverse mostre arricchiscono il già importante percorso che i pellegrini e i turisti percorrono per approfondire la spiritualità francescana e la grazia di questi luoghi.
Si tratta di una mostra che verrà inaugurata il prossimo 6 settembre e che sarà collocata presso la Sala San Pio X, intitolata  “Il viaggio di Angela. L'itinerario mistico di Angela da Foligno nell'opera grafica di Giovanna Bruschi”, dedicata quindi ad una lettura “artistica” del viaggio spirituale e mistico di Angela da Foligno, da poco canonizzata dal Santo Padre Francesco, attraverso l'opera grafica di una nota artista umbra.
Vi sarà poi l'inaugurazione della mostra dedicata ad un tema quanto mai attuale e significativo, come quello della migrazione, visto attraverso la chiave della virtù della Speranza, un tema attorno al quale il Santuario della Porziuncola ha pensato di coagulare le sue attività per il 2014, sempre in vista del Grande Giubileo del Perdono del 2016. La migrazione è letta attraverso il percorso artistico di Ivo Batocco, affermato artista con curriculum ormai internazionale.

Vai al sito

 

"Angelo Zanella - fermo immagine" in mostra alla Minigallery di Assisi

Dal 14 settembre al 05 ottobre, una nuova interessante mostra presso la galleria nel centro storico di Assisi

Sugli animali è come se Angelo Zanella stesse girando un documentario di cui ci propone una serie di fermo-immagine per fissare la nostra attenzione sui protagonisti. Le inquadrature normalmente sono frontali o di profilo ed in entrambe i casi non descrivono semplicemente il soggetto, piuttosto lo celebrano e immediatamente dopo concedono loro una muta dichiarazione. 
Gli animali dipinti di profilo hanno qualcosa di monumentale, la loro sagoma riempie fino al limite il perimetro del quadro ed appare statuaria ed infrangibile. L'imponenza delle forme e l'autorevolezza della postura incutono soggezione e rispetto, trapela dai dipinti uno stato fiero, incurante e distaccato e questa percezione è amplificata rispetto a quella che avremmo guardando l'immagine continua di un video dove potremmo cogliere imperfezioni o dettagli che ci distrarrebbero.
 
A tradire la forza quasi rocciosa dell'elefante o del toro il loro occhio, una piccola parte del dipinto, appena più di una pennellata, una velatura umida inserita in una struttura solida. Quei piccoli occhi, a fronte della grande mole glaciale (così è resa anche dalla scelta cromatica), sono espressivi e svelano un animo con meno muscoli e molti timori, forse perché nella loro posa questi animali sanno qual è l'imprevedibile natura degli occhi che li sta osservando.
In modo analogo per gli animali ritratti di fronte, l'intensità degli sguardi prende il sopravvento sul resto della figura, il privilegio a cui la bestia ha avuto accesso venendo ritratta come un nobile d'altri tempi non risolve il dilemma della fiducia. Lo sguardo dell'animale è più concentrato e attento di quello di chi osserva, è più esigente e sembra chiedere, senza voler pretendere, attenzione e rispetto. Anche il grande elefante, che potrebbe imporre la sua forza e le sue zanne, si pone inoffensivo e paziente.  Gli animali, in cerca di un confronto, si sono rinchiusi nel perimetro di una tela per chiedere a chi li incontra di avere libertà rispetto ai perimetri ben più duri che l'uomo normalmente gli pone attorno.

Orari di apertura: 10.30/13.30 – 15.00/19.30, chiuso il mercoledì
Biglietto: ingresso gratuito per tutti
Vernissage: 14 settembre ore 18.00

www.minigallery.it

 

A Todi (Pg) "Un'Estate fuori dal Comune"

Fino al 05 ottobre concerti, mostre, festival e tanti eventi imperdibili

Todi vi invita a trascorrere l'estate con tanti eventi che renderanno ancora più piacevoli le serate in città. Il centro storico si anima con mostre, concerti, festival e molto altro... Consultate il programma al ink che segue e buona estate a tutti! 

Programma completo

 

La Festa degli Angeli alla Porziuncola di Assisi

Domenica 28 settembre una grande festa che vede protagonisti i bambini per onorare i nostri Angeli custodi

Il programma è molto semplice e prevede il ritrovo la mattina del 28 settembre alle ore 10.30 in fondo al piazzale della Basilica per una breve processione: la processione degli angeli. In Basilica seguirà per la Santa Messa animata dai bambini. Al termine della celebrazione nel giardino della Basilica si potrà consumare il pranzo al sacco portato da casa in attesa del momento di festa con canti e giochi per le famiglie. Saranno poi lanciati palloncini contenenti una preghiera per i bambini in cielo. Anche loro, con i nostri Angeli custodi, festeggeranno questo evento. Al termine della festa verrà consegnato a tutti i bambini un ricordo della giornata.

www.lafestadegliangeli.org