COMPILA IL QUESTIONARIO KEEP IN TOUCH!
News
News
Assisi
News

Le news del nuovo anno

14-01-2015

Le news del nuovo anno

MOR - Museo Opificio Rubboli: presentazione/inaugurazione a Gualdo Tadino (Pg)

Giovedì 15 gennaio presso la Sala Consiliare del Comune di Gualdo Tadino la cerimonia del taglio del nastro

Giovedì alle ore 15.30 si terrà la cerimonia di inaugurazione del Museo Rubboli, di proprietà comunale, allestito negli antichi locali ottocenteschi dell'opificio. Si tratta di un'importante collezione di maioliche a lustro Rubboli che vanno dal 1878 agli anni sessanta del Novecento, oltre ad alcune opere significative di altre importanti manifatture ceramiche dello stesso periodo.
Per informazioni turistiche: 
Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica del Comprensorio Eugubino-Alto Chiascio
Via della Repubblica, 15 - 06024 Gubbio
Tel. 075.9220693 - Fax 075.9273409
info@iat.gubbio.pg.it

INVITO

 

A Terni Visioninmusica 2015: ascoltare con gusto!

Dal 22 gennaio al 09 aprile, a Terni, sette appuntamenti musicali di alta qualità

Il calendario delle stagioni musicali di Terni si arricchisce di un'altra rassegna, quella dell'Associazione Visioninmusica che propone una serie di interessanti concerti caratterizzati dalla qualità degli artisti presenti. 
Il primo concerto in programma è quello di
 Karima Ammar che si esibirà con alcuni brani di Burt Bacharach. Altri importanti nomi di artisti internazionali come Charles Pasi, Kitty Daisy & Lewis, Curtis Stigers, Avishai Cohen, Javier Girotto 4Tet e il gruppo Rimbaband, si susseguiranno sino ad aprile.

Gli spettacoli avranno luogo presso l'Auditorium di Palazzo Gazzoli, e il Centro Multimediale – Teatro A, con inizio alle ore 21.00.
www.visioninmusica.com

 

"Passionate Umbria - ceraioli of Gubbio" il nuovo Progetto di Steve McCurry a Gubbio (Pg)

In mostra presso il palazzo dei Consoli, sala dell'Arengo, dall'8 dicembre 2014 al 29 aprile 2015

18 Opere inedite di Steve McCurry, realizzate a Gubbio nella giornata del 15 Maggio 2014. Con questa mostra inizia il nuovo Progetto di Steve McCurry, “Passionate of Umbria, ceraioli of Gubbio”, a cui lui stesso ha voluto date il nome che più gli è parso congeniale a quanto visto, soprattutto vissuto, nei giorni passati a Gubbio in occasione della Corsa. Come l'artista stesso ha ricordato, “Passionate Gubbio” avrà una sua prosecuzione nella Corsa dei Ceri del 2015, quando la sua visione dell'evento troverà una successiva occasione per essere tradotta in immagini. 
Il “comune sentire” che unisce Steve McCurry a Gubbio e alla Corsa, è oramai indissolubile. Come sempre da un rapporto così profondo come quello stabilito nei giorni di Maggio 2014 non potrà che venire fuori “
l'anima dell'Umbria” in immagini che sono destinate a essere una forma di presentazione della autenticità della nostra Regione e della identità collettiva della nostra comunità. 
Ingresso gratuito.
La Regione Umbria nell'ambito della Mostra sperimenterà la tecnologia I-Beacon, una nuova forma di comunicazione specifica, dedicata alla veicolazione di contenuti multimediali aggiuntivi, rispetto alle classiche didascalie, che compariranno direttamente sul proprio smartphone, dopo aver scaricato un'apposita applicazione all'ingresso della Mostra. E' la prima Mostra in Italia a usare questa tecnologia che consentirà nell'immediato futuro di continuare a essere la prima Regione in Italia a sviluppare la propria comunicazione e promozione con sistemi digitali. L'applicazione sarà disponibile sia per Apple sia per Android, e per I-watch appena sarà in commercio.  
“PENSAVO DI VEDERE TRE SANTI E HO VISTO TRE CERI. PENSAVO DI VEDERE UNA CITTÀ E HO VISTO UN POPOLO. MA, SOPRATTUTTO, PENSAVO DI VEDERE UNA FESTA E HO VISTO LA VITA”
Steve McCurry
www.sensationalumbria.eu
Per informazioni turistiche:
Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica del Comprensorio Eugubino-Alto Chiascio
Via della Repubblica, 15 - 06024 Gubbio
Tel. 075.9220693 - Fax 075.9273409
info@iat.gubbio.pg.it

INVITO

 

Gennaio 2015 alla Cascata delle Marmore (Tr) con le visite guidate per tutti i gusti!

Il mese di Gennaio torna ad essere folto di iniziative per scoprire a 360 gradi la Cascata

Per chi ama la natura, la Cascata delle Marmore rappresenta una meta privilegiata di visita. Si può trascorrere un'intera giornata nel verde del Parco, oppure “semplicemente” godere delle suggestioni scaturite dalla caduta delle acque, usufruendo dei servizi messi a disposizione dallo staff organizzativo. Molte le iniziative pensate per soddisfare un pubblico il più ampio possibile e dagli interessi differenti: dalla Fantapasseggiate dello Gnefro, la più amata dai bimbi, alle visite guidate “sensoriali”. Tornano a grande richiesta le suggestive visite in notturna e non mancheranno quelle a carattere “puramente” naturalistico!
E' di nuovo attivo, inoltre, il bus navetta di collegamento tra il Belvedere inferiore e superiore:
 www.marmorefalls.it/ 
Scopri tutti gli appuntamenti, le offerte e molto di più su: www.marmorefalls.it/ 

 

"Rivisitazione: Burri incontra Piero della Francesca" in mostra presso il Museo Civico di Sansepolcro (Ar)

La mostra, in corso fino al 12 marzo 2015, è tra le iniziative in programma per la celebrazione del centenario dell'artista tifernate

La mostra Rivisitazione: Burri incontra Piero della Francesca è a cura della Fondazione Palazzo Albizzini Collezione Burri, del Museo Civico e dell'Associazione Sbandieratori di Sansepolcro con il patrocinio dei Comuni di Sansepolcro e Città di Castello.
Inaugura venerdì 31 ottobre 2014 alle ore 18.00 e rimarrà aperta fino al 12 marzo 2015.
 
“Il rapporto tra la pittura di Burri e quella di Piero della Francesca – chiarisce
 Bruno Corà, che della mostra è curatore insieme allo staff scientifico della Fondazione Burri – deve essere inteso idealmente per condivisione di registri, quali l'equilibrio delle forme e dello spazio, la tensione geometrica, il respiro classico e un forte amore per i luoghi natali”.

Per informazioni:
www.burricentenario.com
www.museocivicosansepolcro.it

 

Machiavelli e il mestiere delle armi a Perugia

La mostra sarà visitabile dal 31 ottobre al 25 gennaio 2015 presso palazzo Baldeschi al Corso

La mostra, in occasione del cinquecentenario del Principe (scritto tra il 1513 e il 1514), partendo da alcune pagine del celeberrimo libro, ricostruisce alcune figure storiche importanti per l'Umbria e il rapporto, intenso, tra Machiavelli e la regione
Quella dei
 capitani di ventura – personaggi quali Braccio Fortebracci, Niccolò Piccinino, Bartolomeo d'Alviano, Giampaolo Baglioni e il Gattamelata – rappresenta una vera e propria epopea storica, che proprio in Umbria ha avuto il suo luogo d'elezione. La mostra, curata da Alessandro Campi, Erminia Irace, Francesco Federico Mancini, seguendo le pagine che Machiavelli ha dedicato all'arte della guerra, ripercorre questa affascinante vicenda attraverso dipinti, manufatti, documenti d'archivio, monete, volumi e materiali multimediali. 
Saranno in esposizione, tra gli altri materiali, tele del
 Perugino, del Pintoricchio, di Matteo da Gualdo, di Berto di Giovanni, di Annibale Brugnoli, di Domenico Bruschi e di Salvatore Fiume. 
Verranno esposti, provenienti da musei nazionali e dalle raccolte umbre, i ritratti di tutti i principali condottieri dell'epoca. Si potranno vedere le loro armi e ripercorre, attraverso filmati e documentari storici, le loro principali gesta. Al centro di tutto, naturalmente, ci sarà Machiavelli, del quale verrà presentato in anteprima mondiale un ritratto su tavola della fine del Cinquecento sinora sconosciuto.
www.fondazionecrpg.com

 

Stagione Concertistica "Araba Fenice" 2014/2015 a Terni, Amelia e Guardea

Dal 09 novembre al 22 marzo, fascino bianco e nero per la 18 stagione con i grandi pianisti dalle dita d'oro

Claim della 18 edizione della Stagione Concertistica “Araba Fenice” è “Fascino in bianco e nero”, scelto per esaltare una programmazione incentrata sulla presenza di talentuosi pianisti. 14 concerti disseminati in un arcipelago territoriale che abbraccerà la città di Terni, di Amelia e di Guardea e 2 concorsi intercomunali ove saranno coinvolti circa cento ragazzi delle scuole medie di Terni, di Amelia, di Guardea, di Attigliano, Lugnano, Giove e Baschi che ascolteranno gratuitamente parte dei concerti della Manifestazione.
L'anteprima esclusiva al concerto di apertura,
 l'Opening Concert che si terrà domenica 9 novembre all'Auditorium Gazzoli di Terni, è rappresentata dall'incontro del pubblico con l'autore, il grande pianista serbo-ungherese Mihajlo Zurkovic, Misha per i più. Gli appuntamenti con i concerti proseguiranno con musicisti, compositori e poeti dotati di grande internazionalità. 
www.assarabafenice.it/
 

 

La Poesia del Paesaggio di Canaletto a Perugia

Le due opere saranno visibili alla Galleria Nazionale dell'Umbria fino al 19 gennaio 2015

Il fascino di Venezia raccontato da Giovanni Antonio Canal, detto il Canaletto (1697-1768)  sarà in mostra alla Galleria Nazionale dell'Umbria fino al 19 gennaio 2015 con le due vedute veneziane del Canal Grande e il ponte di Rialto e di piazza San Marco, provenienti dal Museo Jacquemart André di Parigi.

La presenza delle due tele nella sala 39 è dovuta alla convenzione firmata con il Museo Jacquemart-André di Parigi in occasione della mostra Le Pérugin Maître de Raphaël, organizzata dal museo francese dal 12 settembre 2014 al 19 gennaio 2015, che vede il museo perugino prestatore d'eccezione.

Per informazioni:
Data Fine: 19 gennaio 2015 
Costo del biglietto: € 6,50; Riduzioni: € 3,25; Per informazioni 075 5721009 
Prenotazione: Nessuna 
Luogo: Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria 
Orario: dal martedì alla domenica, dalle 8.30 alle 19.30; lunedì dalle 9.30 alle 19.30 e venerdì apertura prolungata fino alle 22.00La biglietteria chiude un'ora prima della chiusura del museo 

 

"Arnaldo Pomodoro. Spazi scenici e altre architetture" in mostra al Caos di Terni

Dall'11 ottobre 2014 al 18 gennaio 2015, la mostra che documenta i 50 anni di attività del grande artista

Dall'11 ottobre 2014 il CAOS - Centro Arti Opificio Siri di Terni - ospita la mostra "Arnaldo Pomodoro. Spazi scenici e altre architetture", promossa e realizzata da Regione Umbria e Comune di Terni, in collaborazione con la Fondazione Arnaldo Pomodoro. La mostra, curata da Antonio Calbi, documenterà cinquant'anni di lavoro fra spazi scenici e architetture: dalla tragedia greca al melodramma, dal teatro contemporaneo alla musica, attraverso sculture, modellini, bozzetti e disegni, ma anche costumi e oggetti di scena. Si va dalla Caterina di Heilbronn di Kleist, sul Lago di Zurigo nel 1972, alla trilogia dell'Orestea di Emilio Isgrò da Eschilo sui ruderi di Gibellina messa in scena tra il 1983 e il 1985, fino alle rappresentazioni classiche al Teatro Greco di Siracusa nel maggio 2014. Se la prima sezione dell'esposizione racconterà la reinvenzione dello spazio scenico, la seconda sezione documenterà alcuni tra i più significativi progetti e opere architetturali: dal progetto per il nuovo cimitero di Urbino -non realizzato- alla Sala d'Armi per il Museo Poldi Pezzoli di Milano, fino all'environment Ingresso nel labirinto che ha preso forma nei sotterranei dell'edificio ex Riva Calzoni di via Solari a Milano, già sede espositiva della Fondazione Arnaldo Pomodoro. 
CAOS - Centro Arti Opificio Siri
Via Campofregoso 98
05100 Terni
 
T +39 0744285946 / 279976
info@caos.museum
 
Orari di ingresso: da martedì a domenica, ore 10.00 – 13.00 / 16.00 – 19.00, lunedì chiuso.

 

Le mostre invernali 2014/2015 di Palazzo Collicola - Arti Visive di Spoleto (Pg)

Dal 13 dicembre al 01 marzo 2015, tre mostre ad alto impatto iconografico curate da Gianluca Marziani

Baculus - ideazione e progetti di Studio 87 a cura di E. de Sonno, G. Marziani, F. Troiani), I Sensi Liquidi di Claudio Malacarne, Biologie di Croce taravella in collaborazione con Adalberto Catanzaro Arte contemporanea, sono i protagonisti delle mostre invernali di Palazzo Collicola il cui opening è in programma sabato 13 dicembre 2014 dalle ore 14.00. Tre proposte invernali ad alto impatto iconografico per ipotizzare nuove attualità. Le Mostre sono a cura di Gianluca Marziani.

Palazzo Collicola Arti Visive è il nuovo centro per le arti contemporanea che nasce sotto la direzione artistica di Gianluca Marziani. Lo spazio espositivo si sviluppa sui vari piani che compongono la struttura del palazzo settecentesco. Al piano terra sono situati la Biblioteca Carandente, il Caffè Collicola ed il Museo Carandente. La Collezione del Museo è stata riallestita nel giugno del 2010 nelle 15 sale con nuove chiavi tematiche, nel rispetto dei valori storici. 
www.palazzocollicola.it