COMPILA IL QUESTIONARIO KEEP IN TOUCH!
News
News
Gualdo Tadino
News

Marzo di fuoco...

25-02-2015

Marzo di fuoco...

Expo Casa 2015 presso l'Umbriafiere di Bastia Umbra (Pg)

Dal 07 al 15 marzo la XXXIII edizione del grande salone espositivo per costruire, arredare e ristrutturare casa

La rassegna del Centro-Italia che da più di trent'anni ci porta oltre i confini della casa, offrendo soluzioni adattabili ad ogni esigenza e ambiente in un contesto fieristico importante e qualificante.
Si conferma salda la volontà di promuovere modelli abitativi moderni, capaci di coniugare gusto estetico, comfort e wellness con la sicurezza e la sostenibilità ambientale per dare vita ad un'edizione fresca, dinamica ed innovativa, pronta ad esplorare nuovi segmenti, far conoscere nicchie di mercato, anticipare stili e tendenze per arredare, costruire e ristrutturare con gusto e raffinatezza.

www.expo-casa.com

 

"Rivisitazione: Burri incontra Piero della Francesca" in mostra presso il Museo Civico di Sansepolcro (Ar)

La mostra, in corso fino al 12 marzo 2015, è tra le iniziative in programma per la celebrazione del centenario dell'artista tifernate

La mostra Rivisitazione: Burri incontra Piero della Francesca è a cura della Fondazione Palazzo Albizzini Collezione Burri, del Museo Civico e dell'Associazione Sbandieratori di Sansepolcro con il patrocinio dei Comuni di Sansepolcro e Città di Castello.
Inaugura venerdì 31 ottobre 2014 alle ore 18.00 e rimarrà aperta fino al 12 marzo 2015.
 
“Il rapporto tra la pittura di Burri e quella di Piero della Francesca – chiarisce
 Bruno Corà, che della mostra è curatore insieme allo staff scientifico della Fondazione Burri – deve essere inteso idealmente per condivisione di registri, quali l'equilibrio delle forme e dello spazio, la tensione geometrica, il respiro classico e un forte amore per i luoghi natali”.

Per informazioni:
www.burricentenario.com
www.museocivicosansepolcro.it

 

"Passionate Umbria - ceraioli of Gubbio" il nuovo Progetto di Steve McCurry a Gubbio (Pg)

In mostra presso il palazzo dei Consoli, sala dell'Arengo, dall'8 dicembre 2014 al 29 aprile 2015

18 Opere inedite di Steve McCurry, realizzate a Gubbio nella giornata del 15 Maggio 2014. Con questa mostra inizia il nuovo Progetto di Steve McCurry, “Passionate of Umbria, ceraioli of Gubbio”, a cui lui stesso ha voluto date il nome che più gli è parso congeniale a quanto visto, soprattutto vissuto, nei giorni passati a Gubbio in occasione della Corsa. Come l'artista stesso ha ricordato, “Passionate Gubbio” avrà una sua prosecuzione nella Corsa dei Ceri del 2015, quando la sua visione dell'evento troverà una successiva occasione per essere tradotta in immagini. 
Il “comune sentire” che unisce Steve McCurry a Gubbio e alla Corsa, è oramai indissolubile. Come sempre da un rapporto così profondo come quello stabilito nei giorni di Maggio 2014 non potrà che venire fuori “
l'anima dell'Umbria” in immagini che sono destinate a essere una forma di presentazione della autenticità della nostra Regione e della identità collettiva della nostra comunità. 
Ingresso gratuito.
La Regione Umbria nell'ambito della Mostra sperimenterà la tecnologia I-Beacon, una nuova forma di comunicazione specifica, dedicata alla veicolazione di contenuti multimediali aggiuntivi, rispetto alle classiche didascalie, che compariranno direttamente sul proprio smartphone, dopo aver scaricato un'apposita applicazione all'ingresso della Mostra. E' la prima Mostra in Italia a usare questa tecnologia che consentirà nell'immediato futuro di continuare a essere la prima Regione in Italia a sviluppare la propria comunicazione e promozione con sistemi digitali. L'applicazione sarà disponibile sia per Apple sia per Android, e per I-watch appena sarà in commercio.  
“PENSAVO DI VEDERE TRE SANTI E HO VISTO TRE CERI. PENSAVO DI VEDERE UNA CITTÀ E HO VISTO UN POPOLO. MA, SOPRATTUTTO, PENSAVO DI VEDERE UNA FESTA E HO VISTO LA VITA”
Steve McCurry
www.sensationalumbria.eu

 

MOR - Museo Opificio Rubboli a Gualdo Tadino (Pg)

Allestita negli antichi locali ottocenteschi dell'opificio l'importante collezione di maioliche a lustro

Giovedì alle ore 15.30 si terrà la cerimonia di inaugurazione del Museo Rubboli, di proprietà comunale, allestito negli antichi locali ottocenteschi dell'opificio. Si tratta di un'importante collezione di maioliche a lustro Rubboli che vanno dal 1878 agli anni sessanta del Novecento, oltre ad alcune opere significative di altre importanti manifatture ceramiche dello stesso periodo.

 

"Giuliano Giuman. Last Time" in mostra a Perugia

In mostra presso la Galleria Nazionale dell'Umbria, l'Università per Stranieri e il Museo dell'Accademia di Belle Arti dal 07 febbraio al 12 aprile 2015

In occasione dei cinquanta anni di attività di Giuliano Giuman, Perugia dedica all'artista una grande mostra, promossa, d'intesa, dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo - MiBACT, dalla Galleria Nazionale dell'Umbria, dalComune di Perugia, dall'Università per Stranieri di Perugia, dall'Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci”. 
L'evento, curato dal Soprintendente
 Fabio De Chirico e da Bianca Pedace, si svolgerà dal 7 febbraio al 12 aprile 2015 e si articolerà in più sedi, di elevato valore simbolico, nel centro storico della città: dagli spazi della Galleria Nazionale dell'Umbria e del Comune a Palazzo dei Priori, che ospiteranno il percorso principale, a quelli dell'Università per Stranieri, al Museo dell'Accademia. Lontana da intenzioni celebrative, Last time non sarà un'antologica ma una finestra aperta sulla produzione attuale dell'artista, punteggiata da pochi e mirati rimandi alla sua storia, che si è intrecciata con le vicende più rilevanti dell'arte contemporanea internazionale, dal concettuale al ritorno alla pittura fino alla peculiare cifra musicale. L'esposizione, tesa a costruire un'ipotesi di lettura coerente della nuova stagione creativa, sempre più libera nella inedita freschezza dei lavori in vetro di matrice postconcettuale, è costituita da opere recenti appositamente realizzate e da grandi installazioni site specific.
La mostra - Il percorso è costruito su quaranta opere nelle sale della Galleria Nazionale di Palazzo dei Priori, prosegue con sei installazioni nel museo dell'Accademia di Belle Arti e termina nell'atrio e nell'aula magna di Palazzo Gallenga - rappresenta uno degli eventi artistici più rilevanti della stagione, rende omaggio a un artista che ha al suo attivo mezzo secolo di attività, nel corso del quale la sua ricerca ha esplorato molteplici frontiere raggiungendo sempre esiti qualitativi che si sono segnalati a livello nazionale e internazionale.
Per informazioni:
www.giuman.it
Info e biglietti:
Galleria Nazionale dell'Umbria
(Perugia, Corso Vannucci, 19)
apertura mostra: dalle ore 9,00 alle ore 19,00 (giorno di chiusura lunedì)
ingresso: con biglietto della Galleria Nazionale dell'Umbria (euro 6,50 - GRATUITO fino a 18 anni)
Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci”
(Perugia, Piazza San Francesco al Prato, 5)
apertura Museo: sabato e domenica dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.00
ingresso: con biglietto del Museo dell'Accademia di Belle Arti
GRATUITO fino a 18 anni, studenti Accademia di Belle Arti di Perugia
INFO: Sistema Museo 199 151 123

 

Il Cibo e L'Arte

Le conferenze della Fondazione Marini Clarelli Santi dal 13 febbraio al 15 maggio 2015

Il ciclo di conferenze, a cura di Laura Teza, avrà come tematica il cibo nell'arte.
Appuntamento alle ore 17.00 per i giorni 13 febbraio, 27 febbraio, 06 marzo, 8 maggio e 15 maggio.
Dopo la conferenza verrà offerto un aperitivo
tutto il programma

Fondazione Marini Clarelli Santi, Perugia, Via dei Priori, 84
Tel. 0757 5734844 / 5729595 / Cell. 349 2861861
info@fondazionemariniclarellisanti.org
 
www.fondazionemariniclarellisanti.org

Ingresso libero

 

Mostra La Grande guerra e l'Umbria a Perugia

Dal 24 febbraio al 02 giugno 2015 a Palazzo Baldeschi di Perugia la mostra per il Centenario della Grande Guerra

Cento anni dallo scoppio della Prima guerra mondiale, la Grande guerra durata dal 1914 al 1918 che per 5 lunghi anni ha segnato in modo traumatico e glorioso al tempo stesso le sorti dell'Italia. 
La Grande Guerra e l'Umbria, in mostra i documenti storici del primo conflitto mondiale Eventi a Roma
„In mostra documenti e vicende che hanno segnato il territorio e, inevitabilmente, la popolazione dell'Umbria durante gli anni della Grande Guerra.“

Potrebbe interessarti:http://www.perugiatoday.it/eventi/mostre/mostra-la-grande-guerra-e-l-umbria-perugia-24-febbraio.html
Seguici su Facebook:http://www.facebook.com/pages/PerugiaToday/100142986753754

 Ma anche fotografie originali dei caduti umbri durante la Grande Guerra (i cimiteri di guerra, la Brigata Perugia, le fotografie delle commemorazioni al Milite Ignoto) e grazie ad un impianto espositivo che in linea con il progetto europeo punta alla massima digitalizzazione dei materiali, sarà possibile, ad esempio, interrogare un database per ricercare i caduti del proprio territorio grande all'attivazione di una grande pianta interattiva del territorio umbro o consultare i fascicoli personali di ciascun combattente.
www.fondazionecariperugiaarte.it
 

 

Nei weekend di marzo visite guidate in notturna alla Cascata delle Marmore (Tr)

Ogni sabato e domenica di marzo 2015 visite in notturna al Belvedere Inferiore

Assolutamente da non perdere la visita guidata in notturna al Parco del Belvedere inferiore della cascata delle Marmore. Una guida specializzata condurrà i gruppi lungo i sentieri n.2 e n.3, tra le gole e le rapide del fiume Nera o a ridosso del salto, laddove il rumore delle acque diventa fragoroso.
Di notte, quando tutto tace, rimangono solo i rumori del bosco e il fragore delle acque... Quando ormai il Parco è inaccessibile ai turisti, le guide conducono i partecipanti lungo i sentieri n.2 e n.3 dell'area escursionistica - situati nel Belvedere inferiore - per un giro completo arricchito da osservazioni e spiegazioni.
Per saperne di più: www.marmorefalls.it/