COMPILA IL QUESTIONARIO KEEP IN TOUCH!
News
News
Assisi
News

I colori della primavera

22-05-2013

I colori della primavera

Infiorata del Corpus Domini a Sigillo (Pg)

In occasione della festività del Corpus Domuni il 02 giugno 2013 Sigillo si prepara per la tradizionale infiorata

La Festa del Corpus Domini a Sigillo è caratterizzata dalla tradizionale infiorata delle strade nel centro storico, lungo le quali si snoda da secoli la processione religiosa.

Nel corso della settimana precedente i residenti sono impegnati nella raccolta e selezione di profumate essenze, come santoreggia, fiori di ginestra, petali di rosa, papaverio e fiori di prato, copiosamenti offerti dalla ricca e tipica flora dell'ambiente del Parco Naturale del Monte Cucco.

Al mattino, fin dall'alba, abili mani, con perizia e fantasia, provvedono a dipingere il manto stradale, realizzando quadri che verranno decorati, tessendo un tappeto variopinto e multicolore, un vero ricamo di suggestive artistiche rappresentazioni.

Programma di massima: 

·         ore 6,00 inizio realizzazione quadri

·         ore 11,00 termine realizzazione

·         ore 11,00 S.Messa

·         ore 11,30 Processione

·         Per maggiori informazioni:
www.comune.sigillo.pg.it 

Altre località del comprensorio con le
 tradizionali infiorate:

·         Costacciaro - www.comunecostacciaro.it

·         Gualdo Tadino - www.gualdo.tadino.it

Altri appuntamenti annuali da non perdere in programma nel comprensorio dell'Alto Chiascio

 

Festa del Corpus Domini ad Orvieto (Tr)

Il 01 e il 02 giugno 2013 la città di Orvieto ricorda il miracolo eucaristico del Corpus Domini

Fra le iniziative, il Corteo delle Dame con la Processione commemorativa che ricorda la proclamazione della festa del Corpus Domini da parte di papa Urbano IV. Nel 1264 il papa estese a tutto il mondo cattolico la festività che celebra il miracolo dell'Ostia Consacrata. Il Sacro Lino del Corporale, subito trasportato dopo il miracolo del 1263 da Bolsena ad Orvieto, ogni anno viene mostrato ai fedeli in un Reliquiario durante la solenne processione.

Lo spettacolo è altamente suggestivo: sullo sfondo del centro storico cittadino, con i suoi importanti monumenti, al suono di tamburi e trombe si può ammirare l'incedere maestoso del corteo storico con i figuranti calati nel proprio ruolo e nella preziosità dei costumi, dei drappi e delle bandiere, delle armature e degli elmi, tutti creati con puntigliosa ricerca storica dalla perizia di sarte, ricamatrici e botteghe artigiane orvietane.

www.corteostoricoorvieto.it

 

Infiorata del Corpus Domini a Spello (Pg)

Nella notte tra sabato 01 e domenica 02 giugno si preparano tappeti di fiori ispirati a motivi religiosi

L'infiorata consiste nella decorazione delle vie del centro storico di Spello allo scopo di accogliere la processione delCorpus Domini offrendo uno spettacolo emozionante e di rara bellezza.
Sin dal primo pomeriggio del 9 giugno, i gruppi di
 infioratori si dispongono lungo il percorso e preparano l'occorrente per la realizzazione dell'opera da eseguire.
Al tramonto si inizia ad infiorare: un lavoro minuzioso e di alta precisione che richiede in alcuni momenti anche doti acrobatiche!
E' bello osservare come ogni gruppo procede alla composizione della propria Infiorata fino al mattino del Corpus Domini quando la
 Grande Processione Religiosa attraversa le vie del paese.

www.infioratespello.it

 

"La Fioritura" l'imperdibile spettacolo della natura a Castelluccio di Norcia

Da maggio a luglio l'incantevole spettacolo di molte specie floreali che trasformano l'altopiano in un mosaico di colori

Tra fine maggio e i primi giorni di luglio, l'altopiano di Castelluccio è testimone di un evento di particolare importanza, la Fioritura. Per diverse settimane la monotonia cromatica del pascolo viene spezzata da un mosaico di colori, con variazioni di toni che vanno dal giallo ocra al rosso. 
Non esiste un preciso giorno per ammirare questo incantevole spettacolo. Ogni anno tutto è affidato all'andamento climatico della stagione anche se, solitamente, l'apice della fioritura viene raggiunto nei primi di luglio. Le specie floreali che tingono il Pian Grande e il Pian Perduto in questo periodo sono innumerevoli, camminando lungo i sentieri possiamo incontrare:
 genzianelle, narcisi, violette, papaveri, ranuncoli, asfodeli, viola Eugeniae, trifogli, acetoselle e tant'altro.
Per informazioni in tempo reale sullo stato della fiorituta contattare:
Pro-Loco Castelluccio - Cell. 3386267022
Ufficio Informazioni Norcia - Tel. 0743.828173

 

Ad Assisi "Dalla Parola, l'Immagine. L'Arte che legge la Bibbia"

In mostra, dal 20 aprile al 18 agosto, presso il Museo della Porziuncola e la Galleria d'Arte Contemporanea della Pro Civitate Christiana

Opere grafiche di Rembrandt, Dürer, Chagall, Dalì, Rouault, e altri straordinari artisti contemporanei come Mimmo Paladino e Sandro Chia, oltre che ad una mostra didattica sull'evoluzione e il significato del testo sacro.

www.porziuncola.org
www.procivitate.assisi.museum

 

Visite in Fattoria nei comuni del lago Trasimeno

Da aprile a settembre una serie di tour alla scoperta dei prodotti dell'uomo e della terra

Con le Visite in Fattoria si vuole favorire il turismo territoriale, promuovendolo tramite dei tuors guidati totalmente gratuiti.

Gli itinerari prevedono partenze da punti strategici localizzati nella Regione e sopratutto all'interno del territorio dei comuni del Trasimeno.
In tutti i tours sarà presente un accompagnatore che potrà fornire tutte le informazioni inerenti gli itinerari e i prodotti delle aziende agricole.

L'iniziativa ha come scopo quello di contribuire a far comprendere il valore dell'agricoltura, a comunicare la passione, l'impegno costante e, in molti casi, la fatica delle donne e degli uomini che continuano a lavorare, affrontando innumerevoli difficoltà, in questo settore. Il progetto ha lo scopo di diffondere la cultura del mondo agricolo, valorizzare la filiera corta, promuovere l'educazione alimentare ed approfondire il legame fra cibo, ambiente, salute, nel percorso dal campo alla tavola.

La Fattoria diventa così per il visitatore un luogo di esperienza e conoscenza delle diversificate proposte offerte dalle aziende che partecipano. Avremo dai viticoltori agli allevatori ai produttori di frutta e ortaggi, di castagne, di piante officinali e aromatiche; ogni agricoltore inoltre predisporrà un programma di attività durante le giornate di apertura, da sottoporre ai visitatori che avranno la possibilità di essere protagonisti di questo mondo rurale.

www.visiteinfattoria.it

 

Brocche d'Autore a Gubbio (Pg)

In mostra fino al 02 giugno 2013

Interpretano il tema delle brocche dei Ceri gli artisti:

  • Francesco Ardini
  • Stefano Pascolini
  • Maurizio Tittarelli Rubboli

L'iniziativa è organizzata dall'Associazione Maggio Eugubino in collaborazione con l'associzione 'Gubbio fa Centro' e con il patrocinio del Comune di Gubbio.
L'inaugurazione l'11 maggio 2013 alle ore 16.30. La
 mostra, allestita nella Sezione Archeologia del Museo Civico e nelle vetrine del centro storico di Gubbio, rimarrà aperta fino al 2 giugno.

leggi il comunicato stampa leggi il comunicato stampa

guarda la locandina
 guarda la locandina

 

La città del Corpus Domini - Orvieto (Tr)

In piazza Duomo sabato 8 giugno 2013 il "Miracolo de lo Sacro Corporale"

Per il 750° anniversario del Miracolo Eucaristico di Bolsena (1263) e della bolla “Transiturus” di Papa Urbano IV (1264) - che istituì e promulgò da Orvieto la solennità del Corpus Domini - e in occasione del BIENNIO GIUBILARE STRAORDINARIO 2013-2014 indetto da Papa Benedetto XVI, sabato 8 giugno si terrà ad Orvieto una grande giornata di festa e di riflessione spirituale in programma nella piazza del Duomo - uno degli esempi di architettura gotica più importanti nel mondo - coniugando un momento importante di raccoglimento e di incontro intorno al mistero del Corpus Domini ed un evento spettacolare che ci riporta alla fastosità delle grandi feste di piazza medievali.
La manifestazione si pone come una delle più importanti del 2013/2014, in una cornice unica e fortemente suggestiva. L'obiettivo è quello di creare un evento che diventi appuntamento fisso nell'ambito delle celebrazioni del Corpus Domini, sia per la comunità cittadina, sia per i tanti fedeli che ogni anno arrivano ad Orvieto.

“Il progetto legato al Corpus Domini ha come fulcro la rappresentazione del Dramma Sacro “Miracolo de lo Sacro Corporale” nell'interpretazione di un nutrito gruppo di attori affermati nel panorama teatrale nazionale, accompagnato da una grande festa medievale di piazza che ci riporta alla storia di Orvieto. Da quì il collegamento con il prestigioso Corteo Storico della Città e il coinvolgimento delle rappresentanze della Partita a Scacchi di Marostica e degli Sbandieratori dei Borghi e Sestieri Fiorentini, che omaggeranno Orvieto con una numerosa ambasceria. L'evento coniuga la grande storia e il patrimonio culturale della città con una festa di sapore trecentesco e una riflessione spirituale sul Miracolo del Corporale. 
Tutta Orvieto, per l'occasione, sarà coinvolta, creando così le condizioni per far vivere un significativo momento di turismo culturale ai visitatori, ai pellegrini ma anche agli stessi cittadini.”

Programma
Piazza del Duomo – ore 18.00
LA FESTA MEDIOEVALE
PARTITA A SCACCHI A PERSONAGGI VIVENTI IN COSTUME
TRA CITTA' di ORVIETO e CITTA' di MAROSTICA
con la partecipazione del Corteo Storico di Orvieto
Partita a Scacchi di Marostica
 
Sbandieratori Borghi e Sestieri Fiorentini
durata h 1,20 ca. dalle ore 19,30 alle ore 21,30

CENA MEDIOEVALE
Trattorie e Ristoranti di Orvieto:
Maurizio, L'Ancora, Al Corsica, La Buca di Bacco,
 
Antico Bucchero, Antica Cantina-l'Osteria delle donne, La Rupe,
 
Al San Francesco, Le Grotte del Funaro
Menù:
- Antipasto con frittatine, bruschette e Crostino con coppa
- Zuppa insaporita al lardo e rosmarino
- Maialino (condito con finocchiella) in agrodolce e fagioli all'olio
 
- Ciambelline alla cannella e miele
- Acqua e vino

Piazza Duomo – ore 21,30
Rappresentazione del Dramma Sacro
MIRACOLO DE LO SACRO CORPORALE
di Giuseppe R. Baiocco, da anonimo del XIV secolo
con Paola Gassman, Luigi Diberti, Renato Campese,Alessandro Federico, Massimiliano Franciosa, Massimiliano Iacolucci,Andrea Brugnera, Daniele Pilli, Rocco Piciulo - regia Maurizio Panici - scenografie visuali Paolo Miccichè
durata h 1,20 ca.


INFO & PREZZI
Festa Medioevale - posto in tribuna 12 euro
 
Cena Medioevale 22 euro
Dramma Sacro - posto numerato 28 euro
 

PACCHETTO COMPLETO 55 euro
 
posto in tribuna Festa Medioevale
 
+ Cena Medioevale
 
+ posto numerato Dramma Sacro
(tutti i prezzi sono comprensivi di prevendita)

INFO PACCHETTO TURISTICO (comprensivo di pernottamento)
AS.T.R.O. Associazione Turistico Ricettiva Orvietana tel. +39 0763.300713 
 
Teatro Mancinelli tel. 0763.340493 (dal giovedì al sabato ore 10-13 e 16-18)
www.teatromancinelli.it

 

Jane Goodall in Umbria

Dal 18 maggio al 02 giugno 2013 scienza, arte e musica per omaggiare la grande studiosa degli scimpanzè

L'evento “Jane Goodall in Umbria” è pensato come un evento diffuso nel territorio che si svolgerà in diverse sedi del territorio umbro tra maggio 2013 e giugno 2013.

L'evento prevede una serie di iniziative di scienza, arte e musica dedicati a Jane Goodall, la grande etologa e antropologa britannica, nota soprattutto per i suoi studi compiuti sugli scimpanzè. Tra Terni (Biblioteca Arpa Umbria), Perugia (Museo Archeologico Nazionale dell'Umbria; Teatro Morlacchi) e Casalina (Galleria di Storia Naturale di Casalina di Deruta) le iniziative utilizzeranno una molteplicità di linguaggi per coinvolgere pubblico generale, studenti di ogni ordine e grado e scienziati.

A maggio, in attesa e in preparazione alle attività che avranno come ospite Jane Goodall in persona (1 - 2 giugno 2013),saranno organizzati incontri divulgativi, letture e concerti a tema e, inoltre, visite guidate e attività presso la Galleria di Storia Naturale di Casalina (Deruta, PG) e il Museo Archeologico Nazionale dell'Umbria.

Gli eventi che vedranno la presenza di Jane Goodall:
01 giugno Terni, Biblioteca Arpa Umbria, ore 18.00:
“A tu per tu con Jane Goodall”Jane Goodall incontra e si racconta ai giovani e agli studenti della regione.
 
L'evento è realizzato in collaborazione con Arpa Umbria, Comune di Terni e Novamont.

02 giugno Perugia, Piazza IV novembre ore 16.00“Vermi, galline e scimpanze”
La corale di 800 bambini delle scuole del Comune di Perugia canta la vita di Jane Goodall produzione originale EGEA Small.
Egea Small, è la prima etichetta discografica dedicata all'infanzia, ha prodotto una favola sonora dal titolo Vermi, galline e scimpanzé che racconta la vita della scienziata Jane Goodall. La produzione è composta da un cd, con musiche e testi originali, corredato di un libretto illustrato per bambini andrà in diffusione nazionale e aiuterà il Jane Goodall Institute nella campagna di raccolta fondi.

02 giugno Perugia, Teatro Morlacchi ore 21.00
L'avventura di Jane
Una spettacolo vedrà protagonista Jane Goodall, che accompagnata da Gabriele Mirabassi al clarinetto e Wolfgang Netzer alla chitarra, racconterà se stessa in uno spettacolo che unisce la forza delle parole alla poesia della musica e alla suggestione delle immagini.
Gli eventi del 2 giugno sono realizzati in collaborazione con il Comune di Perugia

 

Antichi Mestieri dell'Umbria

La mostra fotografica sarà visitabile dal 18 maggio al 02 giugno 2013 alla Rocca Paolina di Perugia

"Antichi mestieri dell'Umbria” è il titolo della mostra fotografica sul lavoro artigianale in Umbria, in programma alla Rocca Paolina di Perugia.
In mostra foto scattate da: Gino Bulla, Luca Santucci, Simona Granata, Gabriele Caseti, Alessandra Barbacucchia, Beatrice Ortica, Gabriele Poeta, Marco Petrini, Stefano Passerini, Hoya Chung.
Ingresso libero
Orari: venerdì (dalle 18,30 alle 22), sabato e domenica (dalle 10 alle 22).
Per informazioni: 
Tel. 075 40236 

 

"Geminazioni - sculture in ceramica" in mostra a Deruta (Pg)

Dal 25 maggio al 23 giugno 2013, il Museo Regionale della Ceramica di Deruta ospita le opere dell'artista Eraldo Chiucchiù

La mostra, curata da Marinella Caputo e allestita al Museo Regionale della Ceramica di Deruta, presenta il lavoro compiuto negli ultimi due anni dall'artista derutese Eraldo Chiucchiù che ha voluto creare un ciclo di sculture composite, ispirate al fenomeno geologico della geminazione, ovvero alle forme geometriche dall'aspetto decisamente suggestivo che assumono i cristalli in alcuni minerali contenuti nelle argille.

L'arte della ceramica, e in particolare della maiolica, si avvale di sostanze provenienti dalla terra e i ceramisti, come gli alchimisti, indagano le proprietà dei metalli. Le opere esposte, dunque, traducono per l'artista l'immensa e preziosa energia che la terra contiene. 
La Mostra:

Museo Regionale della Ceramica
Largo San Francesco, 1 – Deruta (Pg)
Inaugurazione: sabato 25 maggio ore 17.30
Orario visita: dal mercoledì alla domenica 10.30-13.00 / 15.00-18.00
Per informazioni:
+39 075 9711000 – 347 0328397
deruta@sistemamuseo.it; eraldo.chiucchiù@alice.it
 

 

Sentieri, castelli e pievi del perugino

Da maggio a luglio 2013 passeggiate tra il fiume Tevere e monte Tezio

Le iniziative si svolgono nel territorio rurale compreso tra monte Tezio e fiume Tevere, nell'area a nord ed a est di Perugia, caratterizzata da una sentieristica tradizionale che permette di ammirare un paesaggio agrario immutato nel tempo, ricco di testimonianze culturali e ambientali, dai siti archeologici ai borghi storici, dalle torri, pievi e abbazzie a boschi e alberi secolari.
www.montideltezio.it
 

 

Le attività in programma al museo Vulcanologico di San Venanzo (Tr)

Tra maggio e luglio 2013 una serie di eventi, escursioni e passeggiate naturalistiche alla scoperta del territorio

Dopo il successo riscosso per la prima escursione “Orchidee in viaggio”, realizzata nell'ambito dell'iniziativa “Le domeniche del vulcano”, una serie di eventi per scoprire il territorio di San Venanzo e il Parco e Museo Vulcanologico.
Gli appuntamenti previsti da maggio a luglio:
- domenica 19 maggio: escursione naturalistica per il “Water Festival” –  Traccio di San Venanzio e dintorni
- sabato 25 maggio: iniziativa in collaborazione con Perugia POST – “Sognando al Museo”, notte al museo con animazione per i ragazzi della scuola primaria
- domenica 26 maggio: Domenica del Vulcano –  escursione “Orchidee in Viaggio parte 2° Alla ricerca delle ultime fioriture primaverili! Appuntamento ore 8.45 presso il parcheggio del Parco Vulcanologico
- domenica 23 giugno: Domenica del Vulcano –  escursione al tramonto lungo il “sentiero ornitologico” presso il Parco di Sette Frati – Monte Peglia. Appuntamento ore 17.00
- domenica 7 luglio: Domenica del Vulcano – escursione “Il bosco incantato”, il bosco dell'Elmo, area naturale protetta inclusa nello S.T.I.N.A. , si distingue per l'estensione e la ricchezza dei boschi ed è da sempre, riserva di biodiversità e rarità botaniche
E' consigliabile prenotare con dovuto anticipo l'iniziativa a cui desiderate aderire in quanto condizioni metereologiche avverse o altri fattori possono far si che cambino le modalità di esecuzione degli eventi.
Per informazioni:
www.tuttinterra.com 
Canale Facebook del Parco e Museo Vulcanologico che sarà aperto fino a Settembre tutte le domeniche dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00
Per qualsiasi informazione è possibile chiamare il Centro Servizi Turistici di Fabro ai seguenti numeri 0763 831075 - 331 6742260

 

"Pic & Nic" a Trevi (Pg)

L'8 e il 9 giugno a Trevi, arte, musica e merende tra gli ulivi!

Un percorso gastronomico, artistico, musicale ma soprattutto un viaggio legato al paesaggio e alle tradizioni di Trevi, cittadina umbra che domina le verdi-argentee “colline olivate” da cui è circondata. 
L'obiettivo è quello di riportare i partecipanti ad una dimensione di benessere in grado di
coinvolgere tutti gli aspetti del vivere: la mente, grazie ad eventi artistici e musicali; l'anima e il corpo, per merito di lunghe passeggiate all'insegna del relax e di picnic con cibi e prodotti genuini del territorio.
 
Con il bastone e la sportina a quadrettoni bianchi e rossi, in dotazione ai partecipanti, si potrà camminare e sostare in mezzo agli ulivi e degustare bruschette all'olio di Trevi, formaggi, carne e verdure alla brace; “merende”, accompagnate dai vini locali offerti dal Coordinamento Regionale Strade del Vino e dell'Olio dell'Umbria, con cui rifocillarsi dopo i trekking a piedi, le
passeggiate dedite alla raccolta delle erbe aromatiche della collina olivata o dopo aver percorso il Sentiero degli Ulivi anche in sella a cavalli.

Per informazioni
www.picnicatrevi.it