COMPILA IL QUESTIONARIO KEEP IN TOUCH!
News
News
Gualdo Tadino
News

Profumi, colori e sapori dell'Umbria

30-05-2013

"LuciSorgenti 5" a Cascia (Tr)

Fino al 14 luglio 2013 Cascia ospita nei suoi Musei la quinta edizione d'arte contemporanea

Dopo l'esperienza positiva delle passate edizioni, l'Assessorato alla Cultura del Comune di Cascia, sotto la direzione dello STUDIO A'87di Franco Troiani, la curatela di Miriam Montani, l'organizzazione di Fulvio Porena, ha dato il patrocinio e sostegno alla quinta edizione d'arte contemporanea LuciSorgenti5, con le opere di pittura, scultura fotografia einstallazioni di:

Elisa Bertaglia, Marco Carrubba, Valerio Niccacci, Barbara Prenka, Claudio Triassi ; con un video (trittico) di Luigi Manciocco dedicato a Yves Klein, Dino Buzzati e a Santa Rita. Sarà presente un testo di Miriam Montani su Yves Klein.

Quest'anno la mostra è inserita all'interno dell'esposizione d'Arte contemporanea Viaggiatori sulla Flaminia” 8 - Arcadia: mente_corpo & paesaggio, I due eventi, si snoderanno negli spazi espositivi del centro storico con artisti, diversi per generazione, formazione e provenienza.

(Al Museo Civico di Palazzo Santi è ancora visitabile la mostra “La Sabina dalla conquista romana a Vespasiano Imperatore”)

Per info:
Biblioteca Civica: 0743.753009; Museo Civico Sant'Antonio: 0743.753055;
 www.comune.cascia.pg.it 
miriam.montani@yahoo.it
 cell. 338.9018564; Studio A'87: 339.4319977
Orario Museo Civico: Ven. Sab. Dom. 10.30 / 13.00 15.00 / 18.00

 

"Escursioni per 1 giorno" al Parco Nazionale dei Sibillini, in Valnerina, sui Monti della Laga

Vivi lo spettacolo della natura sui Monti Sibillini, in Valnerina e sui Monti della Laga con le escursioni primaverili ed estive organizzate dalla Mulattiera. Condotte da esperte guide escursionistiche e, a volte in compagnia dei nostri simpatici asinelli, le escursioni si sviluppano su percorsi classici, ma anche su alcuni dei meno conosciuti, offrendo a tutti la possibilità di scoprire l'infinita bellezza di questi luoghi. 

I sentieri sono sempre ad anello e non presentano difficoltà oggettive, ma tutti richiedono soltanto un po' di voglia di camminare in montagna. 
Il programma prevede, inoltre,
 speciali giornate per famiglie in compagnia degli asini (Family Day!) , escursioni ono – gastronomiche con pranzo al basto e offerte per trascorrere l'intero weekend in uno degli scenari più suggestivi dei Sibillini 
Scopri il programma www.lamulattiera.it

 

"I giorni delle rose" a Villa Fidelia di Spello (Pg)

Sabato 8 e domenica 9 giugno, due giornate per rendere omaggio alla rosa con tanti imperdibili eventi

In uno scenario ricco di fascino e storia si è voluto rendere omaggio alla rosa, non solo come
regina dei fiori, ma come protagonista nella cultura, nell'arte, nell'artigianato.
 
Mostre mercato, conferenze, laboratori e concerti all'interno di villa Fidelia e, nello storico giardino, i vivaisti con le loro rose e gli arredi da giardino.
L'evento è organizzato  dal Garden Club di Perugia e Terni in collaborazione con la Provincia di Perugia, proprietaria della storica villa.

www.igiornidellerose.it

 

Sagra degli gnocchi di patate - 14a edizione a Monteleone d'Orvieto (Tr)

Dal 17 al 23 giugno 2013 in programma la festa che celebra gli gnocchi fatti a mano

In localita Santa Maria tutte le sere gnocchi, rigorosamente fatti a mano, conditi con 9 specialità di sughi. Spettacoli, varietà e musica dal vivo. Tutti i giorni dalle ore 20.00 cena in piazza allestita in una struttura coperta.

Per informazioni:
Comitato Sagra Tel. 0763.835403 
 
www.sagradeglignocchi.eu
gnocchi.santamaria@libero

 

Notte delli Luminari a Monteleone (Tr)

Il 28 e 29 giugno 2013 la rievocazione storica in costume trecentesco

Rievocazione storica "Delli Luminari" in costume trecentesco; alle ore 21.00 del 28 giugno circa sessanta figuranti mettono in scena la cerimonia di offerta del cero votivo all'autorità religiosa da parte dell'autorità civile, secondo quanto disposto dallo statuto trecentesco del castello, in occasione della festività della Parrocchia dedicata ai Santi Apostoli Pietro e Paolo. Il 29 giugno i festeggiamenti religiosi dei Santi Patroni Pietro e Paolo.
Per informazioni:
Comune di Monteleone 
Tel. 0763.834021 - 0763.835370
 
www.comune.monteleone.tr.it

 

"Profumo di gemme" a Montefalco (Pg)

L'8 e il 9 giugno, percorsi verdi e degustazioni tra vicoli e piazze

Dall'odore sensoriale dell'uva di Sagrantino al profumo inebriante delle gemme dei fiori che evocano ricordi e raccontano storie. Percorsi guidati fra i vicoli di Montefalco che faranno giungere alla meravigliosa piazza del Comune: gli stand degli espositori, degustazioni di vino, menù degustazione e aree benessere dove poter vivere attimi insoliti in completa armonia con la natura, avvolti da un inebriante profumo di gemme.

www.consorziomontefalco.it

 

"Spazi e colori del Sacro" ad Orvieto (Pg)

Fino al 16 giugno 2013 presso la chiesa di San Giacomo la mostra degli artisti Pier Augusto Breccia e Massimo Scarfagna

Mostra d'arte degli artisti Pier Augusto Breccia e Massimo Scarfagna, una partecipazione testimoniale dell'arte contemporanea alla celebrazione del tema eucaristico, in occasione del Giubileo Eucaristico Straordinario di Orvieto-Bolsena.
Pier Augusto Breccia vive e lavora a Roma; dopo aver scelto in età matura di seguire la sua inclinazione all'arte, realizza 70 mostre personali in Italia e all'estero. Molte delle sue opere sono parte di importanti collezioni pubbliche e private. E' esponente di spicco della pittura "ermeneutica". 
La produzione artistica di Massimo Scarfagna si manifesta negli scritti, dipinti e nella creazione di sculture; scoperto il legno, crea una serie di progetti scultorei, tra i quali l'Ultima Cena, una scultura monumentale in legno di olivo, cipresso e cedro del Libano, esposta alla mostra.
Orario:
10.00/18.00 - ingresso libero 
Per informazioni:
www.pieraugustobreccia.it  
www.massimoscarfagna.it
Diocesi di Orvieto Todi Tel. 0763.341264

 

"La StraSubasio" granfondo, cicloturistica e cicloamatoriale

Domenica 16 giugno attraverso i comuni di Spello, Cannara, Bettona, Assisi, Nocera Umbra, Foligno e Valtopina

Tre i percorsi, con partenza sia agonistica con griglia che cicloturistica alla francese. Si partirà da Spello e dopo un entusiasmante giro di riscaldamento lungo la “Strada dei Vini del Cantico” si arriverà ad Assisi che verrà attraversata a traffico chiuso lungo il percorso dell'arrivo del Giro d'Italia 2012! L'ascesa nel parco del Subasio continuerà verso San Presto e quindi verso la strada francescana che unisce Assisi a Nocera Umbra. Tra panorami immutati da secoli, i granfondisti saliranno dalla città delle rinomate acque verso l'oasi naturalistica del parco di Colfiorito attraverso un inedito percorso non privo di mitiche strade bianche: sullo sfondo i Sibillini, il Gransasso ed il Terminillo a fare da magnifica cornice. Ridiscesi nel fondovalle del fiume Topino, si affronterà quindi il ben noto tratto finale della gara con la consacrata “Cronoscalata del Subasio Valtopina-Madonna della Spella” fino ai mille metri dell'arrivo. L'altipiano della Spella sarà teatro di arrivo, pasta party e premiazione. La chiusura totale al traffico del tratto finale della Granfondo, punto di forza della edizione 2012, verrà riproposta anche questo anno, così come il servizio navetta con Spello. Escursione naturalistica ed altri intrattenimenti verranno organizzati nell'attesa dell'arrivo dei ciclisti.

www.strasubasio.it

 

Riscopriamo l'altopiano di Colfiorito (Pg)

Dal 26 maggio al 15 settembre, una serie di incontri per riscoprire e valorizzare l'altopiano di Colfiorito

Il nuovo Museo Archeologico di Colfiorito (MAC), in collaborazione con il Comune di Foligno, il Comune di Serravalle di Chienti e il Parco Regionale di Colfiorito, propone una serie di itinerari storico-naturalistici per la valorizzazione dell'altopiano Plestino.
Visita il Museo Archeologico di Colfiorito

Informazioni e prenotazioni
tel. 0742 681198 - 330584

 

A Perugia Trompe l'Oeil - L'inganno dell'occhio.

Mostra alle Gallerie dei Gerosolimitani, dal 25 maggio al 15 settembre 2013

25 artisti europei interpretano un tema classico in pittura: quello del trompe l'oeil, ovvero dell'inganno dell'occhio.
A riunirli intorno al progetto è Rob Smeets, celebre storico dell'arte e collecteur olandese che nel suo buen retiro nel cuore di Perugia ha scelto di trasformare lo storico complesso dei Gerosolimitani in un suggestivo tempio dell'Arte.
Qui, ogni anno, riunisce un cenacolo di artisti intorno ad un tema che coniuga antico e contemporaneo, attualità e memoria, suggestione e simbolo.
L'appuntamento quest'anno è dal 25 maggio al 15 settembre ed è di quelli da non perdere.

Il tema del trompe l'œil, commistione di inganno e di verità, falso, più vero della natura, ha percorso tutta la storia della pittura occidentale, dall'antichità ai giorni nostri, sollecitando l'interesse soprattutto di artisti fiamminghi e olandesi del Sei e Settecento, tra gli specialisti del genere, come Cornelis Gijsbrechts, Samuel van Hoogstraten, Domenico Remps, Jacob Biltius, Wallerand Vaillant, Cornelis Brizé, Christoffel Pierson, ma anche di maestri italiani come Giuseppe Maria Crespi, Giuseppe, Caterina e Pietro Leopoldo della Santa, dei francesi Jean-Baptiste Siméon Chardin, Jean-Baptiste Oudry, Louis-Leopold Boilly, di una nutrita schiera di pittori americani del tardo Ottocento come William Michael Harnett, John Frederick Peto e John Haberle e, attorno agli anni trenta del Novecento, di alcuni esponenti del Surrealismo.

Nella mostra perugina saranno venticinque gli artisti – noti pittori e scultori contemporanei italiani e stranieri – a reinterpretare questo genere: Philip Akkerman, Arnout van Albada, Agostino Arrivabene, Maurizio Bottoni, Mario ter Braak, Karel Buskes, Tullio Cattaneo, Marco Cornini, Erkin, Henk Helmantel, Lars Lehmann, Mark Lijftogt, Claudia Marchetti, Dennis Møgelgaard, Neil Moore, Pieter Pander, Alessandro Papetti, Jaap Roose, Livio Scarpella, Piet Sebens, Dino Valls, Gerrit Wijngaarden, Kik Zeiler.

Orario: 
da mercoledì a venerdì dalle 15.00 alle 20.00
sabato e domenica dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 20.00

Ingresso libero

Per informazioni:
Tel. 075 5735481 - 335 207335 
info@legalleriedeigerosolimitani.org
 
www.legalleriedeigerosolimitani.org

 

"L'arte è un romanzo" a Palazzo della Penna Centro di Cultura Contemporanea di Perugia

La mostra sarà visitabile dal 24 aprile al 01 settembre 2013

La mostra, curata da Luca Beatrice, segue un percorso che, grazie a un allestimento coinvolgente ed emozionale, mette in evidenza differenti interpretazioni dell'idea del libro: dalla visione di oggetto/simulacro a cui rimanda Schedario, 1967 di Ugo Nespolo, alla rilettura in chiave personale dei frontespizi “autostoricizzati” di Guglielmo Achille Cavellini, dalla correlazione con il dato storico della Costituzione cancellata di Emilio Isgrò, fino a lavori dove il romanzo è sintetizzato nella rappresentazione della parola scritta e del solo segno grafico, ovvero la punteggiatura, come espresso in Proposizione: Particolare, 1990 di Maurizio Arcangeli. Sono inoltre presenti alcuni focus su scrittori simbolo: Primo Levi, evocato con un lavoro di piccole dimensioni di Fabio Mauri del 1971 e con la tela Noi non siamo gli ultimi, 1971 di Zoran Music, e Pier Paolo Pasolini, ritratto nelle fotografie di Elisabetta Catalano e Sandro Becchetti, e raccontato attraverso l'installazione di Alfredo Jaar, ispirata al film Mamma Roma e il video di Cerith Wyn Evans, Fire work Text, 1999, girato sulla spiaggia di Ostia, esattamente nel luogo in cui venne ucciso. La narrazione prosegue attraverso alcuni tra i generi letterari più amati. Il percorso va avanti con il romanzo d'amore e di sesso e tra le opere spiccano Poema a fumetti, 1969 di Dino Buzzati e i disegni di Valentina di Guido Crepax. Ci s'immerge poi nell'atmosfera dellafantascienza, rievocata in Carte Noire, 1999 di Giulio Paolini e nelle copertine di Urania di Karel Thole, per arrivare allibro di viaggio, inteso sia nello spirito “on the road” con le tavole di Hugo Pratt, Corto Maltese in Cordoba, 1989 e la fotografia di Dennis Oppenheim Reading Position for Second Degree Burn, 1979, sia come nostalgica ricerca del sé nella lontananza, da Shirin Neshat Games of Desire, 2009. Ampio spazio è poi dedicato alle ambientazioni brumose di Milano, città letteraria per eccellenza e sede della maggiori case editrici italiane del XX secolo, con i Gialli Mondadori disegnati da Carlo Jacono e gli enigmatici dipinti di Emilio Tadini, grande pittore ma anche scrittore, poeta e fine giornalista. Segue un omaggio al mondo dell'infanzia con l'opera dell'artista spagnola Pilar Albarracìn, El Asno, 2010 e i libri di Bruno Munari ideati per i più piccoli, da Disegnare un albero, 1978 a Favola delle Favole, 1994. Una galleria di ritratti di scrittori propone opere di Elisabetta Catalano, di Sandro Becchetti, di Vedovamazzei e di Andy Warohl. La mostra si chiude, in un ideale cortocircuito, con opere che riprendono il libro oggetto, Claudio Parmiggiani, Parla anche tu, 2005 e Mario Dellavedova, Storia delle emozioni, 1998-2000.
Orari di apertura:
dal martedì al venerdì dalle 10.00 alle 18.00;
 
sabato e domenica dalle 10.00 alle 19.00
chiuso il lunedì
dal 7 maggio, tutti i martedì, apertura prolungata fino alle 23.00

 

Floralia 2013

Al centro storico di Perugia dal 5 al 9 giugno 2013

Un suggestivo e ricco programma con mostre mercato, conferenze, workshop ed esposizioni tra piazza IV Novembre, corso Vannucci, via dei Priori, piazza Matteotti.
Da non perdere le passegiate tra il verde pubblico della città, il percorso artistico di "Fiorivano le Viole", il villaggio del gusto in piazza Italia
Programma 2013
Programma 2013

 

Fior di Cacio 2013 a Vallo di Nera (Pg)

L'08 e il 09 giugno, profumi e sapori d'Umbria da sperimentare con accostamenti inediti e gustosi

Nel cuore della Valnerina, il borgo fortificato di Vallo di Nera ospita nelle sue strade e nelle sue piazze, dove prospettano edifici sacri dal perfetto aspetto romanico, la manifestazione “Fior di Cacio - profumi e sapori d'Umbria”. Protagonista è il formaggio, prodotto delle greggi - transumanti e stanziali - che in questa zona dell'Umbria sud-orientale sono presenti in notevole quantità e di cui lo stesso paesaggio agrario, risultato delle intense e secolari ceduazioni, è stato modificato per favorire la loro presenza.
Due giornate dedicate al cacio e alla sua lavorazione, alla ricotta di Meggiano, ai sentieri della transumanza. Musica,visite guidate al borgo e agli antichi mestieri della Valnerina e, ovviamente, tappe degustative gratuite, a base di prodotti tipici locali per le vie del borgo. E inoltre appuntamenti divertenti e creativi per i più piccoli...
Per ulteriori informazioni:
Tel. 0743/616143 Fax 0743/617221
www.comune.vallodinera.pg.it

 

"La Festa del Rinascimento" 2013 ad Acquasparta (Tr)

Dal 06 al 16 giugno 2013 rievocazioni storiche, taverne ed eventi vari nel borgo del principe Cesi

Torna la particolare atmosfera rinascimentale ad Acquasparta, centro di una fervente vita culturale nel Medioevo, culminante con la fondazione dell' Accademia dei Lincei da parte del Principe Cesi.
La città, divisa in tre contrade, si trasforma in un grande palcoscenico dove vengono rappresentati episodi storici del periodo seicentesco per omaggiare la famiglia Cesi ed in particolare la vita di Federico Cesi II, duca della città e fondatore dell'Accademia dei Lincei.
Il 4 e il 5 giugno la Festa avrà una piccola anteprima destinata ai bambini, che comprenderà la messa in scena del musical“Gnomeo e Giulietta (liberamente tratto dall'opera di Shakespeare “Romeo e Giulietta”), a cura dell'Istituto Comprensivo di Acquasparta in collaborazione con le tre Contrade.

Nella propria Taverna ogni contrada proverà a preparare ricette che saranno la base della Gara Gastronomica che verte sulla proposizione di piatti tipici del tempo – il periodo in esame è in genere quello relativo al 1600 - non solo per la Giuria chiamata a decretarne la rispondenza al gusto dell'epoca, ma anche per il pubblico che potrà in tal modo riscoprire nuovi-vecchi sapori.
Inoltre, ognuna delle Contrade proporrà al pubblico una propria serata, ovvero la
 Gara di Animazione, con la completa libertà di scelta fra aspetti spettacolari e scenici che saranno oggetto di valutazione da parte della Giuria. Infine le tre Contrade si sfideranno nel Palio della Lince, torneo cavalleresco, e nel “Gioco dell'Oca” in versione ”vivente”. 
www.ilrinascimentoadacquasparta.it/

 

"Mercato delle Gaite 2013" a Bevagna (Pg)

Dal 20 al 30 giugno all'interno del centro storico di Bevagna il mercato delle gaite, le antiche botteghe di mestieri e le taverne fanno rivivere la magia del Medioevo

La manifestazione trae ispirazione dall'antica divisione di Bevagna in quattro quartieri denominati Gaite e ha lo scopo di rappresentare una rievocazione fedele della vita quotidiana nel periodo compreso tra il 1250 e il 1350.                      
L'
artigianato storico è il fiore all'occhiello: all'interno delle botteghe illuminate da fiaccole e candele, abili maestri artigiani realizzano oggetti esclusivi servendosi di tecnologie proprie del medioevo.
La manifestazione si arricchisce, inoltre, di spettacoli, concerti, mostre e conferenze che, insieme alla gara di tiro con l'arco, allietano le già tanto animate serate.
Sarà anche possibile gustare succulenti piatti della tradizione gastronomica locale all'interno delle
 taverne o nei punti ristoro ubicati negli angoli più suggestivi del centro storico.
www.ilmercatodellegaite.it