COMPILA IL QUESTIONARIO KEEP IN TOUCH!
News
News
Assisi
News

...finalmente la bella stagione!

12-06-2013

...finalmente la bella stagione!

"De Rigù" Mostra dedicata all'artista tifernate Aldo Riguccini

Presso i locali della Collezione tessile di "Tela Umbra" di Città di Castello (Pg) dall'08 al 29 giugno 2013

L'Associazione Architetti nell'Altotevere presenta la mostra dedicata al tifernate Aldo Riguccini - De Rigù organizzata in occasione del primo centenario della nascita dell'Artista.
L'evento da sabato 08 giugno si protrarrà sino al 29 ospite dei locali della
 Collezione tessile di "Tela Umbra" in via Sant'Antonio nel centro storico di Città di Castello.
Per informazioni: 
338/1013382

 

"Festival del Ciarlatano Cerretano" a Cerreto di Spoleto (Pg)

Il 22 e 23 giugno 2013, la prima edizione del Festival che traccia la storia e la memoria di una "professione" arrivata fino ai nostri giorni

Prende il via il 22 giugno la prima edizione del “Festival del Ciarlatano/Cerretano – Il ritorno alle origini”. Spettacoli eperformance teatrali, incontri di studio, fiere e mostre di erbe officinali, per tracciare la storia e la memoria e far rivivere un personaggio singolare, le cui origini si perdono nel tempo, ma che nel Medioevo hanno creato le fondamenta per una "professione" destinata ad arrivare fino ai nostri giorni. Il termine “ciarlatano” per indicare genericamente ogni sorta di imbroglioni e di impostori è saldamente attestato in lingua italiana fin dal primo Cinquecento ed ha conosciuto una tale fortuna da migrare in tutta Europa. 
L'etimologia del termine ciarlatano, deriva da una sovrapposizione fra "cerretano" e "ciarla" e si riferisce all'abilità che avevano in passato gli abitanti di Cerreto di Spoleto nel procacciarsi denaro con questue, esercitate dapprima per facoltà concessa con bolla papale in favore di istituzioni ospedaliere, e poi per proprio tornaconto.
 
Lo stupefacente elenco delle proposte dei “Cerretani” mostra la stretta convivenza fra teatro e ciarlataneria, come
 arte di intrattenere il pubblico ricorrendo alla meraviglia, allo stupore, al gioco, alla magia. 
Sotto la direzione scientifica di Luciano Giacché, organizzato dal Comune di Cerreto di Spoleto, dal CEDRAV e dalla Associazione Extrasolum, che ne cura anche la direzione artistica, il Festival del Ciarlatano/Cerretano si aprirà con una giornata di studio sabato 22 giugno per l'allestimento di un centro di documentazione sui “Cerretani”. 
Per contatti: 
festivalciarlatano@gmail.com 
Per saperne di più: segui l'evento sulla pagina ufficiale della Valnerina - http://www.facebook.com/valnerina

 

La MaMa Spoleto Open 2013

A Spoleto, dal 28 giugno al 14 luglio, in concomitanza con il Festiva dei 2 Mondi, una selezionata proposta di eventi dal panorama artistico italiano e internazionale

La manifestazione è a cura de La MaMa Umbria International, residenza artistica, centro studi e produzione fondata a Spoleto nel 1990 da Ellen Stewart (già fondatrice e direttrice artistica del Teatro La MaMa E.T.C. di New York).
La manifestazione, realizzata in collaborazione con il Comune di Spoleto e il coinvolgimento di numerose
 associazioni locali e di partner internazionali, vuole stimolare la città ad aprirsi ed animarsi, creando un'atmosfera di curiosità e fermento per dare sostegno e visibilità a realtà emergenti nel panorama artistico italiano ed internazionale.
Il programma 2013 prevede una selezione di proposte di teatro, danza, musica e arti visive, tra cui alcuni artisti vincitori del bando internazionale 2012.

 www.lamamaspoletopen.net/programma-2013 

 

"Umbria World Fest 2013" a Foligno (Pg)

Dal 20 al 23 giugno, Foligno diverrà un importante punto di incontro tra diverse tradizioni e culture del mondo

Esperienze, storie raccontate, attraverso suoni, immagini ed emozioni. Importanti artisti nazionali ed internazionali tra cui musicisti, fotografi, registi, viaggiatori e giornalisti saranno chiamati a dare il proprio contributo. E ancora, mostre, concerti, proiezioni: tutte all'interno delle location storiche più suggestive.

www.umbriaworldfest.it

 

Piacere barbecue a Perugia

Al percorso verde di Pian di Massiano dal 15 a 23 giugno 2013 la prima edizione della manifestazione

Per nove giorni Perugia sarà la capitale di grill e bracieri con “Piacere barbecue-Il braciere è tutto mio” in programma al percorso verde dal 15 al 23 giugno.
Il festival metterà tra l'altro a disposizione una grande griglia dove sarà possibile cuocere tutto ciò che vorranno i visitatori. Ogni giorno, dalle 19.00 alle 22.00 (sabato e domenica dalle 11.00 alle 23.00) si potrà accedere all'area “Fai da te” dove potranno essere acquistate le carni, il pesce, le verdure o i formaggi locali.
www.piacerebarbecue.it
 

 

Postignano (Pg) "Un castello all'orizzonte"

Tanti eventi da non perdere animano l'estate del piccolo borgo frazione del comune di Sellano

Il castello, frazione del Comune di Sellano (Pg), fu abbandonato negli anni '60. E' tornato a vivere grazie a un'attenta opera di restauro durata molti anni, a cura di due imprenditori napoletani, gli architetti Gennaro Matacena e Matteo Scaramella.

www.borgodipostignano.com

 

Festa dei Borghi e dei Quartieri a Pietralunga (Pg)

L'appuntamento è per sabato 29 giugno 2013 alle ore 20.00 in piazza Fiorucci

La cena è organizzata dalla Proloco di Pietralunga in collaborazione con i Borghi e i Quartieri in attesa del Palio della Mannaja.
Per informazioni e prenotazioni:
www.pietralunga.it
347.3733129

 

Emilio Greco 1913-2013 - Centoanni in mostra ad Orvieto (Tr)

I bronzi dei Musei Vaticani e di Orvieto in esposizione al Modo, palazzo Soliano e museo Emilio Greco dal 22 giugno al 03 novembre 2013

In occasione del centenario della nascita, Orvieto rende omaggio a Emilio Greco (Catania, 11 ottobre 1913 - Roma, 4 aprile 1995), una delle figure più rappresentative dell'arte del secondo Novecento. Egli legò il suo nome alla città per aver scolpito nel 1964 le porte bronzee della cattedrale e per aver successivamente donato la collezione delle sue opere oggi parte integrante del Museo dell'Opera del Duomo.
Per ricordare l'artista gli Archivi Emilio Greco e l'Opera del Duomo, d'intesa con il Comune di Orvieto e con altri enti e istituzioni, hanno promosso il progetto di un
 percorso espositivo itinerante che prenderà avvio da Orvieto. Qui il Museo Emilio Greco, che conserva la più importante raccolta pubblica di opere del maestro da alcuni anni inserita nel circuito del MODO Museo dell'Opera del Duomo, ospiterà - dal 22 giugno al 3 novembre e in concomitanza con l'evento straordinario del Giubileo eucaristico - la mostra d'apertura dedicata alla produzione a tema sacro dell'artista, dal titolo “Emilio Greco. Opera sacra. I bronzi dei Musei Vaticani e di Orvieto”.

Il percorso espositivo prosegue a Chieti, dove, per iniziativa della Fondazione Carichieti, un nucleo rilevante di lavori sarà esposto dal 29 giugno presso il Museo di Palazzo De' Mayo nella mostra dal titolo “Emilio Greco La vitalità della scultura”; poi a Londra presso l'Estorick Collection of Modern Italian Art, dal 24 settembre al 21 dicembre; infine dal 4 ottobre a Roma presso il Museo di Roma a Palazzo Braschi.
Le mostre di Orvieto e Chieti saranno corredate da un unico catalogo per i tipi della casa editrice Allemandi.

La mostra di Orvieto
La mostra intende contestualizzare l'attività di Emilio Greco per il duomo di Orvieto nell'ambito della sua produzione di ispirazione sacra. Alle opere in esposizione permanente sono accostati per l'occasione due spazi di approfondimento dedicati rispettivamente al tema dell'arte di soggetto sacro e al tema dell'arte vissuta come azione sacra. 
Il primo si articola intorno ai bronzi dei Musei Vaticani, tre opere di particolare importanza in prestito per l'occasione, che documentano le “grandi imprese narrative” di committenza ecclesiastica e di forte impegno iconografico degli anni Sessanta. Il rilievo bronzeo dell'Angelo fa riferimento al ciclo scolpito tra il 1960 e il 1961 per la chiesa di San Giovanni Battista a Campi Bisenzio, sullo snodo autostradale di Firenze, insieme a i due gessi provenienti invece dagli Archivi Emilio Greco.
 
La formella in bronzo Alloggiare i pellegrini, donata dall'artista al Vaticano e parte del grande bassorilievo delle Sette opere di misericordia, riconduce alla realizzazione delle porte della cattedrale di Orvieto e rappresenta il legame ideale tra il Centenario di Emilio Greco e la città che quest'anno accoglie la straordinaria evenienza del Giubileo.
 
Infine la bellissima Testa di Cristo riassume la gravosa ma felice esperienza di questi anni che si arricchisce di momenti di particolare efficacia artistica nel confronto con la tradizione dell'arte sacra.
Al tema dell'arte vissuta come "azione sacra" è dedicato lo spazio biografico costruito con testimonianze dello studio dell'artista: immagini fotografiche, bozzetti inediti, i suoi strumenti di scultore e i suoi scritti.

Per informazioni: 
MODO Palazzo Soliano 
tel 0763.343592
biglietteria@operadelduomo.it
  
www.opsm.it
  
www.museomodo.it
  

Orario: 
Da giugno a settembre tutti i giorni ore 9.30-19.00
Da ottobre a novembre tutti i giorni 10.00-17.00 (martedì chiuso)
 

 

"Escursioni per 1 giorno" al Parco Nazionale dei Sibillini, in Valnerina, sui Monti della Laga

Il calendario escursionistico primavera - estate 2013 per vivere lo spettacolo della natura con guide esperte

Vivi lo spettacolo della natura sui Monti Sibillini, in Valnerina e sui Monti della Laga con le escursioni primaverili ed estive organizzate dalla Mulattiera. Condotte da esperte guide escursionistiche e, a volte in compagnia dei nostri simpatici asinelli, le escursioni si sviluppano su percorsi classici, ma anche su alcuni dei meno conosciuti, offrendo a tutti la possibilità di scoprire l'infinita bellezza di questi luoghi. 
I sentieri sono sempre ad anello e non presentano difficoltà oggettive, ma tutti richiedono soltanto un po' di voglia di camminare in montagna. 
Il programma prevede, inoltre,
 speciali giornate per famiglie in compagnia degli asini (Family Day!) , escursioni ono – gastronomiche con pranzo al basto e offerte per trascorrere l'intero weekend in uno degli scenari più suggestivi dei Sibillini 
Scopri il programma www.lamulattiera.it

 

Tornate bambini a Città della Domenica

A Perugia il primo parco d'Italia ha compiuto 50 anni e presenta ai suoi visitatori tante novità

Fu ideato e realizzato alla fine degli anni '50 da Mario Spagnoli, illuminato imprenditore perugino, figlio di Luisa Spagnoli (la donna che ha inventato i Baci Perugina e creato l'omonima casa di moda). Inaugurato nel 1963, festeggia nella stagione 2013 il suo cinquantesimo anniversario.
Si sviluppa su una superficie di oltre 40 ettari, lungo una collina che sovrasta la città di Perugia e che offre ai visitatori un magnifico panorama su uno degli scorci più belli dell'Umbria.
Città della Domenica offre un raro connubio tra l'amore per l'ambiente e il contatto con gli animali oltre ad attrazioni ed animazioni: visitarlo è un'occasione unica per trascorrere una giornata spensierata, immersi nella natura, stimolando la fantasia e immergendosi nella cultura.
È il
 parco ideale per le famiglie e persone di ogni età.
È possibile visitarlo a piedi o a bordo dello storico
 Trenino, che fa il giro completo del parco fermandosi lungo le attrazioni più gettonate: la Fattoria degli Antichi Mestieri, il Villaggio di Pinocchio, il Far West, il Canyon dei Rapaci(novità 2013). 
Alla Fattoria i bambini potranno partecipare alla mungitura delle mucche, dopo aver aiutato il nostro fattore a governare gli animali. 

Nel Far West si potrà assistere al duello fra il famigerato bandito Jesse James e lo sceriffo Ace Cooper, che chiederà la collaborazione dei bambini presenti per la cattura del pericoloso fuorilegge. 
A Città della Domenica tanti animali da conoscere: daini, mufloni e scoiattoli vivono in libertà fra gli alberi. Addentrandovi nel bosco troverete numerose specie di volatili che allieteranno la vostra gita con i loro canti. Nell'area faunistica, i recinti con numerosi animali: canguri, bisonti, yak, renne, struzzi, antilopi, oltre ai simpatici Marà, le lepri della Patagonia. 
Lungo tutto il percorso, tanti animali tipici della tradizione italiana e altre specie da fattoria che si lasciano avvicinare dai bambini per una carezza.
 
C'è poi la mascotte del parco! Il grazioso Asinello bianco, specie salvata dall'estinzione grazie all'impegno di Città della Domenica.
I più piccini lungo il percorso potranno
 rivivere le fiabe più belle della nostra infanzia: oltre al Villaggio di Pinocchio, troverete la casa di Cappuccetto Rosso, il Castello della Bella Addormentata, la casetta di Biancaneve e i sette nani.
Divertimento assicurato poi con le
 Baby Car, i Mini Motoscafi, il Ponte Matto, Fort Apache, il Labirinto… E se avrete ancora fiato potrete entrare nel mitico Cavallo di Troia o salire in cima al Missile per gustarvi un panorama mozzafiato sulle bellezze dell'Umbria.
All'ingresso, nella
 Sala Giochi, è stato appena installato il nuovissimo Cinema 6D, grazie al quale potrete immergervi in una fantastica avventura.
Appena fuori dal Parco potete trovare la
 Torre di Darwin, con un interessante percorso didattico sull'evoluzione, inserito nel nostro storico Rettilario, uno dei più forniti d'Europa, al cui interno sono stati ricreati diversi habitat per alligatori, caimani e serpenti giganti.
Per informazioni:
www.cittadelladomenica.it  
Facebook
 

 

"Music for Sunset" 2013 all'Isola Maggiore del lago Trasimeno

Dal 20 al 23 giugno torna il suggestivo ed originale evento di ambientazioni audioletterarie

Music for Sunset è una manifestazione che attraverso la musica e vuole celebrare l'Isola Maggiore e tutte le forme di vita esistenti che abitano: dall'acqua del lago Trasimeno agli animali della riserva naturale.
In questa manifestazione tutti gli elementi della natura diventano parte attiva delle performance musicali, letterarie, delle animazioni acquatiche e delle installazioni di illuminotecnica.
Immerso nella suggestione del tramonto del sole e del sorgere della luna sul lago, visti entrambi dall'Isola Maggiore, nel fascino della penombra, nel sollievo della brezza serale e nella magia delle note, delle parole e delle visioni, il pubblico assiste ad eventi unici nel loro genere. Il progetto “Music for sunset”, infatti, prevede l'interazione di diverse forme d'arte che ruotano attorno al cuore dell'iniziativa: la sonorizzazione ambientale dell'isola accompagnata da interventi letterari.
www.musicforsunset.it
 

 

"Luci Sorgenti / SpringLights4" a Cascia (Pg)

Fino al 14 luglio 2012 la manifestazione d'arte contemporanea nel circuito museale di Cascia e in altre location della città

La mostra di arte contemporanea Luci Sorgenti/SpringLights4 è una manifestazione aperta con esposizioni di pitture, sculture, fotografia e installazioni. La mostra si snoda negli spazi espositivi del centro storico: Museo Civico Sant'Antonio, Il Roseto, Scale Mobili e nel Museo civico Palazzo Santi.

Un percorso dove gli artisti, diversi per generazione, formazione e provenienza, sono stati invitati ad esprimersi autonomamente in un viaggio guidato dall'esperienza di tutti a collaborare per la primaria concezione dell'arte, quella di avere un ruolo di educazione e di civiltà.

Gli artisti che esporranno le proprie opere saranno:
T. Campi, S. Cardinali, U. Cavenago, L. Doriguzzi, A. Grazzi, Karpuseeler, V. Mazzoni, F. Troiani, A. Albanese, S. Coppi, A. Busà, L. Cangelosi, E. Cecconi Meloni, E. Fuso, G. Giovanneti, A. Grotto.
Orario
Giugno: venerdì, sabato, domenica e festivi:10:30-13:00 /15:00-18:00
Luglio: venerdì, sabato, domenica:10:30-13:00 /16:00-19:00

Per informazioni:
Palazzo Santi
tel/fax. 0743-751010
e-mail
 palazzosanti@libero.it 

 

"Repubblica di Cospaia 1441-1826" a San Giustino (Pg)

Rievocazione popolare della festa dell'antica Repubblica in programma dal 28 al 30 giugno 2013

Nel territorio di San Giustino esiste l'antica Repubblica di Cospaia. L'ultimo fine settimana di giugno il paese ne ripercorre le tappe storiche per circa 400 anni. Gli abitanti di Cospaia e di San Giustino vi accoglieranno in un clima che riporta indietro nel tempo con iniziative di elevato spessore culturale. Convegni, mostre, musica e laboratori del gusto.
Per prenotazioni e informazioni:
http://62.149.208.192/hosting/museotabacco.org/85/ITA/Dove-siamo

 

Santa Chiara e la "Festa del Voto"

Il 22 giugno di ogni anno Assisi ricorda Santa Chiara che mise in fuga i Saraceni

Il 22 giugno Assisi rende omaggio alle clarisse in ricordo di santa Chiara che liberò la città dall'assalto dei Saraceni. 
La festa, istituita nel 1644, si celebra ogni anno: secondo la tradizione santa Chiara, che dimorava insieme alle "sorelle" nel piccolo convento annesso alla chiesa di San Damiano, si mostrò ai Saracenci con l'ostensorio in mano e li mise in fuga.
 
www.comune.assisi.pg.it

 

Preggio Music Festival 2013

A Preggio (Pg) dal 25 luglio al 17 agosto 2013

L'incantevole borgo medievale di Preggio ospiterà, dal 25 luglio al 17 agosto, la XXXI edizione del "PREGGIO MUSIC FESTIVAL". Il programma del Festival prevede, oltre a concerti di musica sacra e da camera, la rappresentazione de "IL BARBIERE DI SIVIGLIA" - opera lirica di Gioachino Rossini.
Tutti i concerti saranno tenuti nella
 Chiesa di San Francesco, mentre l'Opera si terrà nel giardino della Parrocchia.  

MUSICA SACRA E DA CAMERA
date dei concerti:
25, 27, 31 Luglio e 2, 6, 17 Agosto 2013
cliccate qui per tutti i dettagli

OPERA LIRICA: IL BARBIERE DI SIVIGLIA
date degli spettacoli:
6, 8, 10, 12 e 14 Agosto 2013
cliccate qui per tutti i dettagli

Contatta la Pro Loco
Contatta Il  Music Festival

 

Festival Villa Solomei 2013

Dal 28 al 30 giugno la tre giorni musicale anima le vie del castello di Solomeo di Corciano (Pg)

Una delle manifestazioni musicali più significative della regione dal 28 al 30 giugno illumina il castello di Solomeo. Il Festival, che quest'anno giunge alla sua XV edizione, ha un programma ricco e vario e presenta ospiti straordinari.
Quest'anno attenzione particolare sarà rivolta alla musica popolare.
Sempre viva la volontà di far convivere in questo contenitore le diverse forme di arte. È per questo che  oltre alla letteratura, che accompagna il festival ormai da tre anni, ci sarà anche una mostra d'arte. Marina Benedetti, artista polimaterica, esporrà nei locali dell'accademia e del foyer del teatro le sue opere che spaziano da realizzazioni grafico-pittoriche a piccole sculture in vetrofusione. Istallazioni che, mediante suggestioni polisensoriali, intendono proporre un percorso “bachtinianamente” collocato sulla frontiera tra i vari “generi” e tra le varie arti.
www.teatrocucinelli.it