COMPILA IL QUESTIONARIO KEEP IN TOUCH!
News
News
Gualdo Tadino
News

Lo splendore di giugno

20-06-2013

La Festa della Rosa 2013 a Roccaporena di Cascia (Pg)

Il 22 e 23 giugno torna la Festa che celebra il fiore simbolo di Santa Rita e del suo paese nativo

La festa della Rosa, il fiore simbolo di Santa Rita e del suo paese nativo, il borgo di Roccaporena, è tutta improntata ad una intensa meditazione. L'appuntamento è per la quarta domenica di giugno quest'anno. Ma per vivere a pieno il significato della manifestazione occorre incontrarsi la sera prima per poter partecipare al percorso di preghiera, un rito collettivo sulle tracce della Via Crucis, che si snoda tutto all' interno del piccolo e suggestivo borgo.
Scopri il programma della Festa della Rosa 2013: www.lavalnerina.it

 

I Primimillegiorni a Collelungo di San Venanzo

Il 30 giugno la prima festa del libro con percorso dentro e fuori le mura del castello

I Primimillegiorni a Colleungo definisce lo spazio temporale ideale (primi tre anni di vita) nel quale attivare stimoli efficaci per lo sviluppo cerebrale del bambino. E' scientificamente provato che l'esposizione alla lettura ad alta voce e alla musica attiva preziose funzioni superiori.

La Festa di Collelungo costituisce la prima tappa del percorso di promozione e formazione inerente il tema del libro e della lettura “ad alta voce” ai bambini in età prescolare, già attivato in quel territorio e che continuerà in linea con quanto previsto dal progetto In vitro.
Tale percorso, finalizzato alla costruzione di un “rete territoriale” per la lettura, si propone di sviluppare  una sinergia tra i pediatri di libera scelta, gli attori del mondo del libro (bibliotecari, educatori, insegnanti, educatori, librai, ecc..) e dell'imprenditoria locale  ma anche di altre professionalità (operatori sanitari- sociali-culturali ed economici, giornalisti, ecc...),  al fine di sostenere ed attuare, nel territorio,  un “Patto locale  per la lettura”  con l'obiettivo di aumentare, nel medio-lungo periodo, gli indici di lettura.
Per informazioni:
Regione Umbria - Servizio Beni Culturali
Tel. 075 5045426-5464-5440
obartolucci@regione.umbria.itgchiaretti@regione.umbria.it 

 

A Spoleto per il Festival dei 2Mondi 2013

Dal 28 giugno al 14 luglio torna il prestigioso Festival giunto alla sua 56a edizione

Il programma della 56a edizione riserva al suo pubblico 17 giorni di grandi emozioni con oltre 120 aperture di sipario e la presenza di grandi star della scena. Con opere, concerti, balletti, recital, pièce teatrali. Insieme a rassegne di cinema, laboratori, mostre d'arte, convegni, incontri, premi, concorsi, eventi speciali.

Per informazioni, programma completo e prenotazione biglietti: www.festivaldispoleto.com

Scarica gratis la App Spoleto Festival dei 2Mondi:
https://itunes.apple.com/it/app/spoleto-festival-hd/id432075844?mt=8

 

Denis Diderot e l'Illuminismo francese nella biblioteca di Palazzo Sorbello

Dal 19 giugno fino ad ottobre in mostra a palazzo Sorbello volumi e incisioni dell' Encyclopédie

In occasione del 300° anno dalla nascita di Denis Diderot promotore ed editore della celebre Encyclopédie pubblicata nel XVIII secolo, sarà presentata al pubblico una nuova sezione espositiva della Casa Museo di Palazzo Sorbello.
Inaugurazione il 19 giugno alle 17.30. Seguirà una visita guidata.
Per informazioni:
Fondazione Ranieri di Sorbello 
Piazza Piccinino, 9 Perugia - Italia
www.fondazioneranieri.org 

 

"Festa della Lavanda" a Castelnuovo di Assisi (Pg)

Il 22 - 23 e il 29 - 30 giugno, al "Lavandeto di Assisi" si festeggia la fioritura della lavanda

Nel bellissimo scenario di Assisi si può ammirare la fioritura della lavanda di moltissime varietà, filari di colori blu, viola, bianchi, lilla un mare di lavanda con mille sfumature e si può respirare un meraviglioso profumo. Da visitare anche il nuovo giardino delle salvie ornamentali e degli aromi.

Nei giorni della festa si svolgeranno corsi, un piccolo mercatino con prodotti artigianali umbri, distillazione di olio essenziale e tanto altro… Per i più piccoli, passeggiate con gli asinelli!!!!

Per info programma
www.illavandeto.com
illavandeto@alice.it

 

L'estate di San Giovanni 2013

Dal 21 al 23 giugno 2013 a borgo XX giugno la festa del Sodalizio d'estate

Tre giorni pieni di apuntamenti: mostre fotografiche, laboratori, gite in bicicletta, mercato lungo le vie del borgo e il 23 giugno, alle 13.00, tutti a pranzo insieme con la Tavolalunga. 

www.borgosantantonio.org

 

Play the Folk a Vallo di Nera (Pg)

Il 20 giugno 2013, la musica incontra l'oralità con un dj set in piazza del Mercato di Vallo di Nera

L'appuntamento è per mercoledì 20 giugno dalle ore 18.00 in piazza del Mercato di Vallo di Nera con “Play the folk. La musica elettronica incontra l'oralità".
L'evento che nasce nell'ambito di un progetto molto più ampio, “Dall'ottava rima al rap”, finanziato dalla Regione Umbria per la valorizzazione della Casa dei Racconti di Vallo di Nera, antenna dell'Ecomuseo della Dorsale appenninica Umbra.
La piazza sarà animata fino alle 20.00 da un live set con Dj Ralf / Tetraktis, i Maggerini di Valtopina e il cantastorie Riziero.

L'iniziativa, promossa dal Comune di Vallo di Nera e ideata in collaborazione con Voxteca, Archivio della voce - Università per Stranieri di Perugia, ha tra gli obiettivi principali quello di creare un Live Dj Set partendo dai repertori sonori della tradizione umbra e innestandovi i generi musicali contemporanei. 
Segui l'evento su facebook: www.facebook.com

 

"Festival del Ciarlatano Cerretano" a Cerreto di Spoleto (Pg)

Il 22 e 23 giugno 2013, la prima edizione del Festival che traccia la storia e la memoria di una "professione" arrivata fino ai nostri giorni

Prende il via il 22 giugno la prima edizione del “Festival del Ciarlatano/Cerretano – Il ritorno alle origini”. Spettacoli eperformance teatraliincontri di studiofiere e mostre di erbe officinali, per tracciare la storia e la memoria e far rivivere un personaggio singolare, le cui origini si perdono nel tempo, ma che nel Medioevo hanno creato le fondamenta per una "professione" destinata ad arrivare fino ai nostri giorni. Il termine “ciarlatano” per indicare genericamente ogni sorta di imbroglioni e di impostori è saldamente attestato in lingua italiana fin dal primo Cinquecento ed ha conosciuto una tale fortuna da migrare in tutta Europa
L'etimologia del termine ciarlatano, deriva da una sovrapposizione fra "cerretano" e "ciarla" e si riferisce all'abilità che avevano in passato gli abitanti di Cerreto di Spoleto nel procacciarsi denaro con questue, esercitate dapprima per facoltà concessa con bolla papale in favore di istituzioni ospedaliere, e poi per proprio tornaconto. 
Lo stupefacente elenco delle proposte dei “Cerretani” mostra la stretta convivenza fra teatro e ciarlataneria, come arte di intrattenere il pubblico ricorrendo alla meraviglia, allo stupore, al gioco, alla magia
Sotto la direzione scientifica di Luciano Giacché, organizzato dal Comune di Cerreto di Spoleto, dal CEDRAV e dalla Associazione Extrasolum, che ne cura anche la direzione artistica, il Festival del Ciarlatano/Cerretano si aprirà con una giornata di studio sabato 22 giugno per l'allestimento di un centro di documentazione sui “Cerretani”. 
Per contatti: 
festivalciarlatano@gmail.com 
Per saperne di più: 
segui l'evento sulla pagina ufficiale della Valnerina - http://www.facebook.com/valnerina

 

"Umbria World Fest 2013" a Foligno (Pg)

Dal 20 al 23 giugno, Foligno diverrà un importante punto di incontro tra diverse tradizioni e culture del mondo

Esperienze, storie raccontate, attraverso suoni, immagini ed emozioni. Importanti artisti nazionali ed internazionali tra cui musicisti, fotografi, registi, viaggiatori e giornalisti saranno chiamati a dare il proprio contributo. E ancora, mostre, concerti, proiezioni: tutte all'interno delle location storiche più suggestive.

www.umbriaworldfest.it

 

Raffaello e Perugino modelli nobili per Sassoferrato a Perugia

La mostra si svolgerà dal 22 giugno al 20 ottobre presso il Collegio del Cambio di Perugia

La mostra, curata da Francesco Federico Mancini e Antonio Natali, è parte di una serie di iniziative espositive promosse dalla Galleria degli Uffizi e note con il nome di “Città degli Uffizi”. Allestita nella Sala dell'Udienza e nella Cappella di San Giovanni, si propone di far dialogare alcune opere della prestigiosa galleria fiorentina con gli affreschi di Pietro Perugino (coadiuvato da Raffaello?) presenti nel Collegio del Cambio. In particolare verrà messo a confronto il celebreAutoritratto del Vannucci, dipinto sulla parete sinistra della Sala dell'Udienza, con l'Autoritratto giovanile di Raffaelloconservato nella Galleria degli Uffizi e con il cosiddetto Ritratto del Perugino, sempre degli Uffizi, da alcuni considerato autoritratto, da altri ritenuto opera di Raffaello (o di Lorenzo di Credi).
A rendere più articolato e dinamico questo progetto espositivo, concorre la presenza del famoso Autoritratto di Giovan Battista Salvi detto il Sassoferrato. Anch'esso concesso in prestito dalla Galleria degli Uffizi, l'Autoritratto del Sassoferrato consente di affrontare il suggestivo tema della rivisitazione secentesca dei modi espressivi di Perugino e di Raffaello. Per illustrare questo argomento la mostra presenta sette opere del pittore marchigiano ispirate, più o meno liberamente, ai prototipi dei due artisti rinascimentali. 
www.collegiodelcambio.it

 

A Perugia Trompe l'Oeil - L'inganno dell'occhio.

Mostra alle Gallerie dei Gerosolimitani, dal 25 maggio al 15 settembre 2013

25 artisti europei interpretano un tema classico in pittura: quello del trompe l'oeil, ovvero dell'inganno dell'occhio.
A riunirli intorno al progetto è Rob Smeets, celebre storico dell'arte e collecteur olandese che nel suo buen retiro nel cuore di Perugia ha scelto di trasformare lo storico complesso dei Gerosolimitani in un suggestivo tempio dell'Arte.
Qui, ogni anno, riunisce un cenacolo di artisti intorno ad un tema che coniuga antico e contemporaneo, attualità e memoria, suggestione e simbolo.
L'appuntamento quest'anno è dal 25 maggio al 15 settembre ed è di quelli da non perdere.

Il tema del trompe l'œil, commistione di inganno e di verità, falso, più vero della natura, ha percorso tutta la storia della pittura occidentale, dall'antichità ai giorni nostri, sollecitando l'interesse soprattutto di artisti fiamminghi e olandesi del Sei e Settecento, tra gli specialisti del genere, come Cornelis Gijsbrechts, Samuel van Hoogstraten, Domenico Remps, Jacob Biltius, Wallerand Vaillant, Cornelis Brizé, Christoffel Pierson, ma anche di maestri italiani come Giuseppe Maria Crespi, Giuseppe, Caterina e Pietro Leopoldo della Santa, dei francesi Jean-Baptiste Siméon Chardin, Jean-Baptiste Oudry, Louis-Leopold Boilly, di una nutrita schiera di pittori americani del tardo Ottocento come William Michael Harnett, John Frederick Peto e John Haberle e, attorno agli anni trenta del Novecento, di alcuni esponenti del Surrealismo.

Nella mostra perugina saranno venticinque gli artisti – noti pittori e scultori contemporanei italiani e stranieri – a reinterpretare questo genere: Philip Akkerman, Arnout van Albada, Agostino Arrivabene, Maurizio Bottoni, Mario ter Braak, Karel Buskes, Tullio Cattaneo, Marco Cornini, Erkin, Henk Helmantel, Lars Lehmann, Mark Lijftogt, Claudia Marchetti, Dennis Møgelgaard, Neil Moore, Pieter Pander, Alessandro Papetti, Jaap Roose, Livio Scarpella, Piet Sebens, Dino Valls, Gerrit Wijngaarden, Kik Zeiler.

Orario: 
da mercoledì a venerdì dalle 15.00 alle 20.00
sabato e domenica dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 20.00

Ingresso libero

Per informazioni:
Tel. 075 5735481 - 335 207335 
info@legalleriedeigerosolimitani.org 
www.legalleriedeigerosolimitani.org

 

Splendori vocali presso la biblioteca di San Matteo degli Armeni (Pg)

Appuntaqmento il 28 giugno alle ore 21.00

Diretto da Franco Radicchia il gruppo "Armoniosoincanto" presenta la tradizione mistica del canto gregoriano: la figura della Madonna nelle antifone e negli Inni del repertorio liturgico medioevale.
Il Gruppo vocale 'Armoniosoincanto', fondato nel 1997, è formato da organici variabili con prevalenza di voci femminili  - Caterina Becchetti, Monica Mariucci, Roberta Panicale, Elisabetta Becchetti, Alessandra Ligori, Monica Grelli, Francesca Piottoli -  che lavorano, cercando una purezza vocale quanto più possibile vicina ai canoni interpretativi della musica medioevale e rinascimentale. La ricerca riguarda musiche tratte dagli antichi codici dell'epoca carolingia, dai laudari medioevali e dagli antichi testi liturgici e non, dell'epoca medioevale con particolare riferimento a quelli dell'area umbra e toscana. Per approfondimenti 
www.armoniosoincanto.it 
Per informazioni:
Biblioteca comunale San Matteo degli Armeni
via Monteripido, 2 - 06125 Perugia
tel. : 0755773560/3559
bibliotecasanmatteo@comune.perugia.it

 

"Antifestival" a Cannaiola di Trevi (Pg)

Dal 21 al 30 giugno torna l'evento artistico e culturale "indipendente"

La Musica live è protagonista e spazia ad ogni genere sul grande palco allestito "ad hoc". L'Antifestival ospita anche spettacoli teatrali, mostre fotografiche e pittoriche, bancarelle d'artigianato e teatro di strada..... dunque un evento indipendente, dove l'arte libera è protagonista!

www.antifestival.it

 

Santa Chiara e la "Festa del Voto"

Il 22 giugno di ogni anno Assisi ricorda Santa Chiara che mise in fuga i Saraceni

Il 22 giugno Assisi rende omaggio alle clarisse in ricordo di santa Chiara che liberò la città dall'assalto dei Saraceni. 
La festa, istituita nel 1644, si celebra ogni anno: secondo la tradizione santa Chiara, che dimorava insieme alle "sorelle" nel piccolo convento annesso alla chiesa di San Damiano, si mostrò ai Saracenci con l'ostensorio in mano e li mise in fuga. 
www.comune.assisi.pg.it

 

Todi Tango Festival 2013

A Todi (Pg), dal 21 al 30 giugno, si svolge il festival internazionale dedicato al tango argentino

Il programma della manifestazione prevede tanti appuntamenti: milonghe per ballare durante l'intero arco della giornata nelle suggestive locations di piazza del Popolo, lungo i portici, nel parco della Rocca e nella chiesa della Consolazione, stages ed esibizioni degli artisti più rappresentativi del tango argentino.

www.toditangofestival.com

 

"Mercato delle Gaite 2013" a Bevagna (Pg)

Dal 20 al 30 giugno all'interno del centro storico di Bevagna il mercato delle gaite, le antiche botteghe di mestieri e le taverne fanno rivivere la magia del Medioevo

La manifestazione trae ispirazione dall'antica divisione di Bevagna in quattro quartieri denominati Gaite e ha lo scopo di rappresentare una rievocazione fedele della vita quotidiana nel periodo compreso tra il 1250 e il 1350.                      
L'artigianato storico è il fiore all'occhiello: all'interno delle botteghe illuminate da fiaccole e candele, abili maestri artigiani realizzano oggetti esclusivi servendosi di tecnologie proprie del medioevo.
La manifestazione si arricchisce, inoltre, di spettacoli, concerti, mostre e conferenze che, insieme alla gara di tiro con l'arco, allietano le già tanto animate serate.
Sarà anche possibile gustare succulenti piatti della tradizione gastronomica locale all'interno delle taverne o nei punti ristoro ubicati negli angoli più suggestivi del centro storico.
 www.ilmercatodellegaite.it